Elezioni RSU 2018: come voteranno gli Infermieri Italiani?
Elezioni RSU 2018: come voteranno gli Infermieri Italiani?
Pubblicità

E’ stato approvato qualche mese fa il Regolamento sulle Procedure Elettorali per il rinnovo degli Ordini Provinciali FNOPI. E si è già in campagna elettorale. In molti OPI già vi sono le squadre pronte. Sicuro che tutti sappiano però che si vota? Parte sondaggio AssoCareNews.it.

Meno di 1 anno alle elezioni negli Ordini Infermieristici italiani. I presidenti e tutti gli incarichi dureranno dureranno 4 anni e non più 3. La Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche ha approvato nelle scorse settimane la bozza definitiva del Regolamento sulle Procedure Elettorali per il rinnovo degli OPI.

Il Consiglio Nazionale ha approvato la bozza definitiva il 12 ottobre 2019 e poi mandata al Ministero competente per le rilevazioni del caso.

A tutti i presidenti OPI è giunta una bozza riservata (e anche alle testate sanitarie). Noi per scelta non la pubblicheremo.

Tante le novità emerse dalla lettura di una bozza riservata del documento, che tuttavia preferiamo non pubblicare perché sarà soggetta ad ovvie modifiche da parte dei presidenti OPI (che gestiranno gli Albi) e del Comitato Centrale.

La bozza del Regolamento sulle Procedure Elettorali per il rinnovo degli Ordini Provinciali FNOPI.
La bozza del Regolamento sulle Procedure Elettorali per il rinnovo degli Ordini Provinciali FNOPI.

Tanti i dubbi che dovranno essere dissipati:

    • il rispetto delle rappresentanze di genere;
    • l’inclusione degli Infermieri Pediatrici;
    • le modalità di convocazione degli iscritti per le elezioni OPI di appartenenza;
    • il diritto ad essere riconosciuto come elettore da parte dell’iscritto che si trasferisce da altro OPI;
    • la presentazione e la presentabili delle singole candidature o di quelle di lista;
    • la possibilità di creare più seggi per favorire l’accesso alle operazioni di voto;
    • la modificabilità della commissione elettorale;
    • le modalità di scrutinio e l’integrità delle urne contenenti le schede votate, ma non ancora scrutinate;
    • la sfiduciabilità dei singoli componenti del consiglio direttivo, compreso presidente, vice-presidente e segretario;
    • le modalità di voto: cartaceo o digitale?

Ma si parlerà anche di altri contenuti che dovranno essere poi approvati in maniera definitiva giungendo alla stesura finale del primo “Regolamento sulle Procedure Elettorali per il rinnovo degli Ordini Provinciali FNOPI”.

Liste pronte in tutta Italia. I presidenti storici ora rischiano. Saranno tanti i ricambi?

Al di là di cosa decideranno Comitato Centrale e Presidenti le elezioni per il rinnovo degli Ordini delle Professioni Infermieristiche sono alle porte. Diciamo che manca meno di un anno alla conclusione delle consultazioni elettorali.

In tutta Italia si stanno già muovendo diversi gruppi di Infermieri e nasceranno liste in contrapposizione agli attuali governi ordinistici provinciali o inter-provinciali. Da Nord a Sud, passando per le isole e per il Centro, ci saranno grossi cambiamenti, dovuti anche all’interesse di tanti di entrare negli organi territoriali di governo delle Professioni Infermieristiche.

Rumors interni alla professione parlano della presenza di liste concorrenti che starebbero già nascendo a Napoli, Bologna, Parma, Foggia, Palermo, Catania, Frosinone, Bari, Barletta-Andria-Trani, Lecce, Firenze, Milano, Roma, Padova, Varese, Rimini, Pescara, Cagliari, Ancora e Lecco.

Gli uscenti stanno lavorando ad azioni di re-look delle liste o con nuove alleanze capaci di ri-garantire la ri-elezione.

Le maggiori “battaglie”.

La “battaglie” maggiori si prevedono presso gli OPI di Bologna, Milano, Roma, Firenze, Parma, Foggia, Napoli e Bari, che tutti assieme rappresentano un grosso bacino di voto che daranno indicazioni chiare su ciò che accadrà al Congresso nazionale FNOPI che eleggerà o rieleggerà il presidente e il comitato centrale. Ma questa è un’altra storia.

Il sondaggio.

Tuttavia pubblichiamo oggi un sondaggio per capire se gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici siano informati sulle imminenti elezioni OPI o meno.

Partecipa anche tu al sondaggio: LINK.