histats.com
domenica, Maggio 19, 2024
HomeInfermieriLa discesa all'inferno degli Infermieri italiani: ecco perché è accaduto.

La discesa all’inferno degli Infermieri italiani: ecco perché è accaduto.

Pubblicità

Vi spiego la discesa all’inferno degli Infermieri italiani: ecco perché è accaduto e come rimediare.

Egr. Direttore,

la condizione descritta da questo signore ex-infermiere è una esperienza di vita e merita considerazione x ciò che ha visto in anni di lavoro.

Gli infermieri sono da sempre necessari per avvicinare i malati, chiunque siano, aiutandoli a conoscere e capire ciò che gli stanno facendo o prevedono di fare e/o si aspettano i medici che trattano i pazienti che “usano i letti della azienda”!

Ecco questo è il punto: “la discesa all’inferno” è avvenuta da quando la sanità, per ragioni oscure e maneggi durati 60 anni è finita in mano ai politici; non dico tutti, ma molti sono asini raglianti, con competenze nulle nel merito e nell’attività di chi è lavora in ospedale!

Quali rimedi? Primo smetterla subito di dare diplomi di basso livello e sanitarie per tutti; creare una facoltà di scienze mediche affiancata agli ospedali con corsi:

a) per semplici “aiutanti di sanità”, senza tanti titoli vuoti e roboanti, come OS, OSS e agronomi americanoidi. Ci vuole chi aiuta gli infermieri, chi vorrà e potrà per capacità o altro potrà proseguire e passare a qualifica superiore!

b) infermiere semplice che svolgerà le mansioni base come ha sempre fatto questa figura;

c) infermiere specialista che avrà adeguate conoscenze per somministrare terapia, rilevare parametri e svolgere le manovre con invasività limitata;

d) laurea in dirigenza di reparto sanitario con compiti di coordinamento, controllo e svolgimento di tutte le cure (ciò che un tempo lontano facevano le suore ospedaliere);

e) laurea in dirigenza di reparti operatori con compiti di controllo coordinamento di tutte le attività chirurgiche.

Se non si porrà fine a questa deriva nella scalata sanitaria del “voglio perché faccio”, che ha sostituito il “faccio perché so farlo avendo studiato per questo ed imparato” ci troveremo con infermieri promossi capo-chirurghi come in guerra.

Grazie tante.

Manlio, Infermiere

RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394