histats.com

Orto in corsia: ad Ancona la campagna arriva in pediatria!

Orto in corsia: ad Ancona la campagna arriva in pediatria!
Un orto per i piccoli pazienti: realtà ad Ancona!

Un orto mobile in corsia per i bambini ricoverati. Un progetto che ha l’ambizione di diventare permanente. All’Ospedale Salesi di Ancona tante piccole piantine abbelliscono il reparto di pediatria.

Si tratta di un progetto frutto di collaborazione tra Slow Food Ancona, Fondazione Ospedale Salesi e direzione ospedaliera che vede i bambini del reparto di Pediatria alle prese con ortaggi, piccole piante da fiore, erbe aromatiche da curare e lasciare come preziosa eredità per i piccoli che prenderanno il loro posto, una volta dimessi.

Il carrello mobile, infatti, trova sede nella terrazza del reparto ma, a cadenza fissa, viene traslato nell’aula didattica del reparto ospedaliero dove docenti volontari insegnano ai ragazzi come curare un orto-giardino. L’obiettivo primario è dare ai bambini la possibilità di osservare la crescita del loro orto in corsia, ma è anche un modo per disquisire di corretta alimentazione, dell’importanza nella dieta di alcuni alimenti che spesso non sono molto amati dai bambini (vedi frutta e verdura) e della stagionalità dei vari cibi.

Il progetto si inserisce nel ventaglio delle co-terapie ove per co-terapie si intendono delle forme terapeutiche alternative alla medicina tradizionale (come pet, clown, musica, ono, delfino, arte, ippo, ecc.) per creare, un ambiente in cui i trattamenti siano più efficaci e personalizzati. L’attività integra anche genitori e nonni ed è un ponte tra degenza e domicilio dove i bimbi potranno proseguire l’esperienza. L’associazione “promuove un approccio consapevole al cibo – si legge nella nota che presenta il progetto -, che diventa un atteggiamento complessivo di fronte alla vita, proprio di chi non nega il piacere ma lo coltiva, di chi instaura intensi rapporti con la radice delle cose, di chi riconosce l’importanza della cultura materiale e della convivialità. In questa ottica viene privilegiato il discorso legato al momento dell’analisi sensoriale del cibo buono, pulito e giusto rispetto alle nozioni teoriche dell’educazione alimentare tradizionale”. 

Nato nel 2004 il progetto “Orto in corsia” ha realizzato più di 500 orti didattici nelle scuole italiane ed è considerato a tutti gli effetti uno spin off , un’estensione della più nota iniziativa didattica “Orto in condotta” strumento cardine nelle attività di educazione alimentare ed ambientale.

Dott. Giovanni Maria Scupola

Nato a Lecce. Blogger, web-writer, nurse-reporter. Laurea in Infermieristica (Bari, 2004), Laurea Specialistica (Parma, 2008), Master in Management e Coordinamento (Roma, 2011).

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394