histats.com
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAmministrativiInfermieri, OSS , Professioni Sanitarie e Amministrativi: aumentano fino al 30% mensile...

Infermieri, OSS , Professioni Sanitarie e Amministrativi: aumentano fino al 30% mensile le trattenute sindacali.

Pubblicità

Brutte novità in busta paga per gli Infermieri, OSS , Ostetriche, Professioni Sanitarie, Tecnici e Amministrativi iscritti ai sindacarti: aumentano le quote fino al 30% mensile.

In gran silenzio e senza avvisare i propri iscritti sono aumentante le spese delle trattenute sindacali per Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, Operatori Socio Sanitari, Professioni Sanitarie, Amministrativi e Tecnici del Sistema Sanitario Nazionale e delle Autonomie locali.

L’innalzamento delle quote a gennaio 2023, che in alcuni casi raggiunge anche il 30% in più rispetto al mese di dicembre 2022, è strettamente correlato ai recenti aumenti stipendiali.

L’aumento è avvenuto automaticamente e in alcuni casi ha sforato i 20 euro, ovvero i 260 euro anni (compresa la tredicesima mensilità).

Solitamente le quote sindacali vanno dallo 0,5% all’1,5% dello stipendio mensile, tutto dipende dalla sigla a cui siete iscritti.

I contributi sindacali sono quella parte di retribuzione o di rateo di pensione, che vengono prelevate da stipendio e pensioni e girate ai sindacati ai quali ci si è iscritti firmando la delega alle trattenute. Si legge su Orizzonte Scuola.

Il versamento al sindacato lo fa il datore di lavoro, in genere ogni mese. SI parla di quota associativa al sindacato perché queste trattenute nascono al fine di dare sostegno e finanziamento alla sigla sindacale.

La trattenuta sullo stipendio, cosa comune a più settori lavorativi, non va confusa con la quota di servizio, un’altra trattenuta che spesso i sindacati operano sugli stipendi, ma una tantum e solo per i rimborsi spesa nei casi di negoziazione  sindacale o per fornire al lavoratore la copia del CCNL quando questo viene rinnovato. La quota associativa è facilmente visionabile ogni mese sulla propria busta paga. Per i pensionati invece, verificare l’ammontare della trattenuta o la sua semplice presenza è più difficile. Occorre infatti richiedere o scaricare dall’Inps il modello Obis/M, che è la busta paga del pensionato.

Non tutte le sigle sindacali hanno aumentato le proprie quote di iscrizione, per cui vi consigliamo di leggere attentamente la vostra busta paga e di verificarla con quella dei mesi precedenti.

_______________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394