Concorso Infermieri nelle Scuole: ecco il bando!
Concorso Infermieri nelle Scuole: ecco il bando!
Pubblicità

Bando Infermieri nelle Scuole. Entro oggi la scelta delle sedi dove chiedere l’assunzione per 24 mesi.

Per chi vuole partecipare al Bando di Concorso del Personale ATA 24 Mesimancano pochi giorni, infatti entro il 3 Agosto gli aspiranti dovranno effettuare la scelta delle sedi dove prestare servizio mediante la piattaforma Ministeriale Polis Istanze OnLine, la scelta delle sedi per gli aspiranti ATA si effettuato compilando l’allegato G che permette di scegliere le 30 sedi dove prestare servizio per la durata di 24 mesi.

Ricordiamo che la scelta delle 30 sedi riguarda le graduatorie di istituto di prima fascia del personale ATA per l’anno scolastico 2020/2021 (cd. graduatorie 24 mesi ATA), il bando in questione è stato bandito dagli Uffici Scolastici Regionali e si tratta di un concorso per soli titoli finalizzato all’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali del personale ATA ed è rivolto a chi ha già maturato 24 mesi di servizio.

I profili professionali coinvolti nel bando sono quelli dell’Area A, AS e B, ovvero i:

  • CS – Collaboratori scolastici (bidelli);
  • CR – Collaboratori scolastici Addetti alle aziende agrarie;
  • AA – Assistenti Amministrativi;
  • AT – Assistenti Tecnici;
  • CU – Cuochi;
  • GU – Guardarobieri;
  • IF – Infermieri.

Ricordiamo infine quali sono i requisiti necessari per poter aderire a questo bando:

  • essere in servizio in qualità di personale ATA a tempo determinato statale della scuola nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale cui si concorre;
  • se non in servizio all’atto della domanda nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, essere inseriti nella graduatoria provinciale ad esaurimento o negli elenchi provinciali per le supplenze della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre.
  • coloro che non possiedono le caratteristiche indicate ai punti a e b, conservano la qualifica di ‘personale ATA a tempo determinato della scuola statale’ se inseriti nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto per il conferimento delle supplenze temporanee della medesima provincia e del medesimo profilo per cui concorrono;
  • anzianità di almeno due anni di servizio, cioè 24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi;
  • diploma, qualifica professionale o laurea in linea con i titoli di studio richiesti per il profilo professionale per il quale si intende concorrere.