Pubblicità

Strutture dell’Azienda USL Toscana Centro convenzionate con Sereni Orizzonti: nessuna difformità per l’assistenza e per le questioni economiche e stipendiali siamo in linea con l’assessorato regionale.

Nessuna difformità è emersa fino ad ora dagli ultimi verbali della Commissione di Vigilanza per quanto attiene l’assistenza erogata nelle undici strutture della AUSL Toscana Centro e gestite da “Sereni Orizzonti”, la holding di livello nazionale alla quale l’Azienda Sanitaria ha affidato con regolare procedura convenzionale la conduzione delle residenze.

Rispetto alla proprie competenze di controllo – chiarisce l’Azienda- attraverso la Commissione di Vigilanza composta da un team multi professionale, istituita ai sensi della Legge regionale, vengono effettuate verifiche periodiche, (anche su segnalazione) per accertare che siano nella norma i requisiti socio-assistenziali, igienico sanitari, organizzativi e professionali.

Alla luce di quanto fino ad ora ipotizzato nei confronti di “Sereni Orizzonti” l’Azienda si riserva di procedere ad ulteriori e straordinarie verifiche applicando, se necessario, tutti gli strumenti giuridici che la normativa mette a disposizione e che vanno dall’applicazione delle penali fino alla risoluzione dei contratti. Quanto alle eventuali inadempienze della holding nei confronti dei propri dipendenti l’Azienda Sanitaria, quale ente pubblico, si farà certamente garante dei livelli occupazionali sempre nelle forme consentite dalla legislazione.