histats.com
martedì, Novembre 30, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriGiovani InfermieriInfermiere: proposto contratto come OSS trasformabile dopo 6 mesi. A che livello...

Infermiere: proposto contratto come OSS trasformabile dopo 6 mesi. A che livello siamo arrivati?

Infermiere denuncia la proposta di contratto come OSS trasformabile dopo 6 mesi nel ruolo infermieristico: A che livello siamo arrivati?

Infermiere toscano denuncia l’assurda proposta di contratto da parte di un gruppo RSA privato.

“Gentili AssoCareNews.it,

ho letto dell’assurda ricerca di infermiere per fare il badante e vi scrivo per raccontare l’esperienza che ho vissuto a maggio. Mi chiamo *** e mi sono laureato lo scorso aprile. Ho mandato subito in giro il curriculum sperando in una risposta veloce visto la crisi del privato.

Tempo due settimane dalla laurea ed ho fatto i primi colloqui. Uno di essi era di una Rsa vicino casa e sono andato sperando di poter lavorare lì.

Al colloquio però la sorpresa: mi offrivano contratto fino al 1 ottobre come OSS, poi finite le ferie estive mi assumevano come infermiere.

Ovviamente ho pensato fosse una mossa per vedere cosa rispondevo ed ho detto che la mia è una professione e non potevo svilirmi così. MA non era una tattica, era un’offerta vera e si sono irritati. Il colloquio si è chiuso immediatamente e sono stato messo alla porta.

Mi sono informato e ovviamente non è neanche vera come offerta perchè non si può trasformare un contratto cambiando il ruolo ma semmai mi avrebbero lasciato scadere quello da oss e aperto quello da infermiere.

Pertanto non mi stupisco di trovare chi cerca infermieri come badanti, almeno è “onesto” e lo dice prima di fare il colloquio.

A che punto siamo arrivati?”

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394