histats.com
giovedì, Ottobre 21, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoCronacaInfermiere morto di overdose in ospedale: abusava di antidolorifici per sostenere il...

Infermiere morto di overdose in ospedale: abusava di antidolorifici per sostenere il lavoro in area covid.

Infermiere morto di overdose in ospedale: ben 259 ore di straordinario in 4 mesi di area covid lo hanno portato all’abuso di antidolorifici.

Infermiere morto di overdose da antidolorifici in ospedale, l’inchiesta fa emergere agghiaccianti verità sulla storia della sua morte.

Philip Pengson, collega inglese, è stato distrutto dal carico di lavoro disumano in area covid. E’ quanto emerso dall’inchiesta nata lo scorso gennaio, che ha coinvolto tutti i suoi colleghi del Royal Surrey County Hospital di Guildford, nel sud-est inglese.

Da Ottobre a Gennaio il collega aveva maturato ben 259 ore di straordinario in area covid.

Da quanto emerso, qualcuno si era accorto dell’abuso di farmaci che spesso avveniva anche durante lo stesso orario di servizio.

Una realtà che sconvolge l’NHS, l’ente sanitario inglese, e che pone ancora una volta al centro la questione relativa al carico di lavoro che gli infermieri devono sopportare.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

5 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394