giuseppina seppini infermiera italiana
Pubblicità

La dottoressa Giuseppina Seppini, infermiera italiana, è diventata membro dell’International Association of Forensic Nurses.

La dottoressa Giuseppina Seppini, infermiera italiana tra i massimi esperti forensi, è diventata lo scorso 22 febbraio membro dell’International Association of Forensic Nurses.

L’Associazione Internazionale, con sede nel Maryland (USA) è composta dai migliori infermieri esperti forensi a livello mondiale e l’ammissione della dottoressa porta così ulteriore prestigio all’infermieristica nazionale.

Chi è la dottoressa Giuseppina Seppini?

Il curriculum della dottoressa Seppini racconta di una delle eccellenze dell’infermieristica italiana.

Laureata magistrale, ha conseguito 5 master (di cui ben quattro di II livello) oltre a specialistica e corso di perfezionamento.

La sua esperienza in ambito forense non si è però fermata ai libri.

Oltre ad essere membro della Worldwide Association of Women Forensic Experts la sua professionalità la vede impegnata nell’Associazione Nazionale Forum Lex (diretta dalla dottoressa Iolanda Ippolito) come componente del Nucleo Nazionale Antiviolenza, del Dipartimento Nazionale Violenza di genere e tutela di minori e del Dipartimento Nazionale della Salute Psico-fisica delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine oltre ad essere referente di alcuni progetti in ambito nazionale e internazionale.

Apprezzata nello stivale quanto oltre i confini, infatti la collega è stata collaboratrice per il Centro di Psicosociologia del Ministero degli Interni della Romania, parte della delegazione italiana per l’International Istitute of Applied Psychology and Human Science, diretto dal dottor Igor Vitale e infine ha partecipato come relatrice a numerosi eventi di caratura internazionale.

E’ inoltre vice presidente e responsabile scientifico dell’Associazione Nazionale Infermieri in Neuroscienze, una delle migliori realtà di associazionismo professionale in Italia.

La redazione porge vivissimi complimenti alla collega!

2 COMMENTS

Comments are closed.