Pubblicità

Infermieri ricevono il prestigioso Fiorino D’Oro, riconoscimento ottenuto per l’attività durante l’emergenza coronavirus.

Infermieri ricevono il Fiorino d’Oro.

Il prestigioso premio insignito ogni anno dalla città di Firenze durante la cerimonia del 24 giugno (San Giovanni Battista, patrono della città), quest’anno vedrà premiare le gesta degli Infermieri.

La collega delegata al ritiro è Vanessa Dongfack Nguetsop, infermiera che ha prestato servizio presso il Centro Covid Montedomini, sempre nella città gigliata.

La cerimonia vedrà anche altri premiati in rappresentanza delle proprie aziende e organizzazioni, che saranno Paolo Morello, direttore generale Usl Centro; Simone Naldini, Direttore DSPO di Santa Maria Nuova, Palagi e San Giovanni di Dio; Andrea Bassetti, Direttore DSPO Santa Maria Annunziata; Lorenzo Baggiani, Coordinatore Servizi Sanitari Territoriali zona Firenze; Rocco Damone, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Careggi; Enrico Betti, volontario Misericordia di Firenze; Marco Andreoni, presidente raggruppamento Associazioni Volontariato di Protezione Civile; Paola Cozzi Mazzucchelli della Caritas.