infermiera hijab
Pubblicità

Infermiera aggredita da un paziente: Togliti quegli stracci voglio vedere se sei bella senza! Così sembri una befana ridicola!

Infermiera aggredita a Milano: si chiama M.A. ed è un’infermiera presso un centro ospedaliero a nord del capoluogo lombardo.

La collega stava regolarmente svolgendo le proprie attività assistenziali quando il paziente le ha rivolto la parola affermando “Voglio vederti senza quegli stracci” e “Sembri una befana ridicola”.

A raccontare l’episodio è la collega stessa, attraverso un post sulla sua bacheca di Facebook.

Sul momento M.A. è rimasta interdetta per poi realizzare le motivazioni che portavano l’uomo a manifestare in maniera così becera le proprie idee.

Con la parola “stracci”, il maleducato paziente si riferiva infatti al Hijab, velo islamico che la collega di origini siriane indossa sempre nel rispetto del proprio credo religioso.

La coordinatrice infermieristica è stata avvisata tempestivamente ed è intervenuta a difesa della collega.

Un bruttissimo episodio di razzismo all’interno della corsia ospedaliera.

AssoCareNews.it esprime solidarietà alla collega.

 

L’immagine vuol essere rappresentativa e non ritrae la collega soggetto dell’episodio.