Infermiera adotta bambina abbandonata da madre tossicodipendente

Infermiera adotta bambina abbandonata
Infermiera adotta bambina abbandonata

Nata prematura, è stata subito abbandonata!

Infermiera adotta prematura dopo l’abbandono da parte della madre: un gesto che commuove il mondo e cambia la vita ad una piccola innocente!

Liz Smith, infermiera statunitense che lavora presso l’ospedale Franciscan Children’s hospital di Brighton, Massachusetts, ha compiuto un gesto meraviglioso che ha cambiato le sorti di una piccola neonata innocente. 

L’adozione è avvenuta dopo l’iter burocratico statunitense ma anche dopo ben 5 mesi nei quali la bambina non aveva ricevuto nemmeno una visita. Nata prematura, era subito stata rigettata dalla madre biologica che è stata dichiarata alla stampa come una tossicodipendente del tutto disinteressata alle sorti della piccola.

Giudizi a parte, l’abbandono poteva causare l’affidamento ai servizi della piccola e proprio per dare una seconda opportunità è arrivata l’adozione da parte dell’infermiera.

Una vita iniziata storta a causa dei danni che la dipendenza della madre aveva causato alla piccola. Piccoli problemi di salute che però avevano causato la nascita prematura e potevano compromettere la sopravvivenza della piccola.

Adesso, però, il lieto fine.

 

Potrebbe interessarti...