histats.com

Ho dolore al fianco destro. Infermiere dammi una medicina per guarire.

Ho dolore al fianco destro. Infermiere dammi una medicina per guarire.

? ? Capita spesso di sentirsi dire: “Infermiere, ho dolore al fianco destro, hai una medicina da darmi?”. E voi come reagite?

Vi chiama il Paziente, suona dieci volte il campanello posizionato a penzoloni sopra il suo letto. “Infermiere, Infermiera voglio una medicina per il dolore al fianco destro, stanotte non ho dormito”. E voi cosa rispondete? Quasi sempre: “signor Rossi chiedo al medico, non posso somministrarle farmaci se non so che problema ha”.

Quante volte subito dopo la richiesta del vostro Assistito avete chiamato il Medico di Reparto o di Struttura per chiedere come comportarsi? Sempre. Lui cosa ha risposto? “Dagli una Tachipirina”. E voi: “ma dottore non lo visita? e poi non posso somministrare il Paracetamolo, non lo ha scritto nel prospetto delle terapie del Paziente e per telefono non posso accettare la prescrizione”.

Quanti di voi hanno somministrato la Tachipirina 1000 al bisogno perché magari prescritta in caso di febbre o dolore senza poi avvisare il Medico? In tanti.

E non ci dite che c’è chi tra di voi non ha mai risposto al Medico: “ok dottore, gliela somministro”.

Insomma, alla fine al paziente è stata somministrato il Paracetamolo, ma chi lo ha visitato? Il Medico era impegnato a scrivere nei diari delle cartelle cliniche, voi eravate impegnati a somministrare la terapia, lui cercava consigli utili sul Web.

E’ Dottor Googleha trovato la soluzione per lui: “potresti avere un tumore al fegato; potresti avere dei calcoli alla cistifellea; potresti avere un blocco intestinale; oppure avere un serio danno al polmone destro; o avere una polmonite”.

Nessuno, però, ha pensato che forse ha dormito con l’aria condizionata accesa e che era solo un colpo di freddo.

Intanto il signor Rossi ha già  fissato una visita specialistica per indagare sulle sue condizione di salute. Peccato che l’abbia fatto con il suo cellulare e trovando il primo medico disponibile sul Web. Nel frattempo è ancora ricoverato nella vostra Unità  Operativa o nella vostra casa di cura.

Cosa stride e cosa non corrisponde al vero in questo racconto?

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394