Giulia Grillo: mancano Medici, ma vera emergenza è carenza Infermieri.

Giulia Grillo: mancano Medici, ma vera emergenza è carenza Infermieri.
Giulia Grillo: mancano Medici, ma vera emergenza è carenza Infermieri.

Per il Ministro della Salute va anche eliminata l’intramoenia per i Medici.

Occorre assume nel Sistema Sanitario Nazionale più Professionisti Infermieri per ridurre le liste d’attesa. Lo ha fatto capire chiaramente Giulia Grillo, Ministro della Salute, lo scorso 15 marzo in occasione del suo intervento in diretta ad Agorà, una delle trasmissioni più seguite del circuito di Raitre.

“Riguardo il problema delle liste d’attesa, molti cittadini mi chiedono di eliminare l’intramoenia per le visite mediche nel pubblico, perché sono arrabbiati con i medici che negli anni ne hanno fatto un uso sbagliato – ha spiegato Grillo – I cittadini devono potersi fidare dei medici e del personale sanitario. È necessario, per il bene di tutti, ricostruire questo legame! Con il nostro nuovo piano nazionale di governo delle liste d’attesa la situazione migliorerà”.

I Medici italiani dovranno scegliere: o fanno l’attività pubblica o quella privata, altrimenti perché non permettere di fare la stessa cosa agli Infermieri? Perché privilegiare solo una classe di professionisti della salute?

Anche il ministro Giulia Grillo lo riconosce ad Agorà. Se per i medici è forte la carenza di specialisti in alcune aree come l’emergenza, per gli Infermieri il problema è ancora più grave perché sono costretti a lavorare il doppio e il triplo per sopperire alle carenze storiche. Siamo di nuovo in maxi-emergenza!

Sono domande a cui cerca di rispondere la Grillo in questo VIDEO.

Buona visione!

Potrebbe interessarti...