histats.com
martedì, Agosto 9, 2022
HomeInfermieriFSI Usae. Infermieri e OSS devono essere inseriti nei lavori usuranti.

FSI Usae. Infermieri e OSS devono essere inseriti nei lavori usuranti.

Pubblicità

FSI-USAE in audizione alla 11a Commissione del Senato: benissimo per infermieri ed OSS, ma tutto il personale sanitario e sociosanitario ospedaliero dovrebbe essere inserito fra le categorie usuranti.

Oggi alle ore 11,15 la FSI-USAE è stata sentita in audizione (allargata ai rappresentanti dei Gruppi parlamentari) dall’Ufficio di presidenza della 11a Commissione del Senato della Repubblica (Commissione lavoro pubblico e privato, previdenza sociale) che ha proceduto ad una serie di sui disegni di legge nn. 934 e 2347, in materia di inserimento di infermieri e OSS tra le categorie usuranti. Hanno preso parte alla Riunione il Segretario Generale di Federazione, Adamo Bonazzi, e il coordinatore nazionale degli Infermieri, Calogero Coniglio. Nel corso dell’audizione, il segretario generale della federazione ha ricordato al Presidente della commissione ed ai senatori presenti che la FSI-USAE – pur salutando con favore l’iniziativa parlamentare e non avendo nulla da eccepire sui testi presentati né sulla volontà dei firmatari dei disegni di legge di estendere la qualifica di categoria usurante ad infermieri e OSS – ha da sempre una visione più ampia sull’argomento categorie usuranti di quella degli estensori dei DDL, rammentando altresì che la posizione della federazione è per l’estensione della categoria usurante per tutte le professioni sanitarie e sociosanitarie che lavorano in ambito ospedaliero. Si pensi, ad esempio, al ruolo dell’ostetrica che ha un ruolo altamente operativo sulle 24 ore nelle sale parto e una responsabilità professionale ad alto rischio nelle fase di nascita di un bambino.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394