Pubblicità

La Presidente del Senato incontra i vertici FNOPI: “La vostra professione fondamentale per il diritto alla salute delle persone e grazie per tutto quello che fate”.

“E’ molto importante anche un vostro sorriso per i pazienti e per chi soffre”, ha detto la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, incontrando la presidente e il portavoce della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche Barbara Mangiacavalli e Tonino Aceti.

La Senatrice Casellati ha ringraziato gli infermieri anche a nome di tutto il paese per la competenza professionale e la vicinanza al malato dei professionisti, dimostrati soprattutto durante la pandemia e che “grazie alla vostra capacità di forte prossimità con i cittadini e i pazienti – ha detto Casellati – oltre a garantire la migliore assistenza ha consentito di non lasciare solo nessuno nel momento del bisogno”.

La presidente del Senato ha parlato con la presidente FNOPI dei problemi della professione: carenza di organici, carenza di assistenza sul territorio e importanza in questo senso che assume la professione infermieristica.

Ed è stato affrontato anche il tema della Giornata nazionale dei professionisti sanitari, sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato sulla quale la presidente del Senato ha voluto sottolineare l’importanza che questa sia lo strumento sempre vivo per onorare l’impegno e il sacrificio di medici, infermieri, professionisti sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato.

La presidente del Senato, che già in più occasioni ha sottolineato in questi mesi il ruolo fondamentale che hanno assunto gli operatori sanitari durante la pandemia, ha ascoltato le istanze FNOPI e ha assicurato il suo interessamento perché al Senato e nelle sedi parlamentari in generale questi argomenti trovino corsie preferenziali, ascoltando sempre chi questi problemi e queste necessità le vive ogni giorno per garantire la salute dei cittadini.

Durante l’incontro, la presidente FNOPI ha consegnato alla Senatrice copia del Codice deontologico degli infermieri per far comprendere meglio i principi etici inderogabili della professione, un’analisi dettagliata delle problematiche e dei numeri della professione infermieristica e una raccolta fotografica che illustra le situazioni proprie dell’essere infermieri.

“Siamo grati alla Senatrice Casellati – ha detto Barbara Mangiacavalli – per le parole di elogio e vicinanza alla nostra professione e per la consapevolezza dimostrata dal massimo esponente del Senato nel considerare fondamentale e in continua crescita la professione infermieristica dal punto di vista clinico-assistenziale, sociale e di prossimità con i cittadini. Cosa questa su cui le abbiamo assicurato tutto l’impegno dei 450mila infermieri italiani che hanno come loro primo e unico obiettivo la tutela della salute delle persone”.

1 COMMENT

Comments are closed.