histats.com

Infermieri garanti della salute e dei diritti umani

Infermieri garanti della salute e dei diritti umani
Infermieri come garanti della salute e dei diritti umani.

Gli Infermieri sono da sempre garanti della salute e dei diritti umani. In tale ottica la Consociazione nazionale delle Associazioni infermiere/i (CNAI) mette a disposizione initaliano il documento predisposto per la Giornata internazionale degli infermieri dell’International Council of Nurses (ICN). A riferirlo è la pretendente nazionale CNAI Cecilia Sironi.

“Il tema della salute come diritto umano è quanto mai attuale in un momento storico, politico, economico e culturale come quello che stiamo vivendo. Al tema della scarsità delle risorse, e in particolare a quelle destinate a finanziare i servizi sanitari e assistenziali, non si possono che affiancare temi più profondi, che toccano il senso della vita, e altri più globali e complessi, che toccano i rapporti tra grandi potenze politiche ed economiche – spiega Sironi nella sua prefazione all’opera – il riferimento è a due situazioni recenti che hanno guadagnato spazio nella cronaca internazionale e portano a riflettere chi, come gli infermieri, ha scelto di difendere la vita e di tutelare i più deboli. Non è possibile evitare una riflessione di fronte al caso di bambini piccoli (l’ultimo è quello del piccolo Alfie Evans), esseri viventi desiderati, attesi e partoriti che devono cessare di vivere per decisioni prese in ambititotalmente “esterni” a loro e ai loro cari. Il secondo esempio è il dramma che continua a consumarsi in Siria (così come in tanti altri Paesi del mondo) dopo anni di conflitto che hanno visto e vedono ancora la popolazione civile vittima di logiche totalmente estranee al sentire comune.!

“L’International Council of Nurses (ICN) crede che la salute sia un diritto umano. L’ICN è in prima fila nel sostegno per l’accesso all’assistenza sanitaria e gli infermieri hanno un ruolo fondamentale nel renderla accessibile a tutti. In tutto il mondo esistono individui e comunità afflitti da malattie a causa di una mancanza di assistenza sanitaria economicamente accessibile a tutti – aggiunge Annette Kennedy, presidente mondiale dell’ICN – inoltre dobbiamo ricordarci che il diritto all’assistenza sanitaria vale anche per gli infermieri! Siamo consapevoli del fatto che la qualità e la sicurezza dei pazienti dipende dalla presenza di un ambiente di lavoro positivo per gli infermieri, ovvero il diritto di lavorare in sicurezza con una remunerazione adeguata, oltre alla possibilità di accedere a risorse e alla formazione. Dobbiamo aggiungere a tutto questo il diritto di essere ascoltati e di poterci esprimere nel prendere decisioni e nell’attuazione dello sviluppo delle politiche! In qualità di voce globale della professione infermieristica, l’ICN continuerà a far sentire la sua voce e oggi, nel 2018, la nostra voce non è mai stata così forte. In linea con la tematica dell’IND 2018 Infermieri, una voce che guida: la salute è un diritto umano, questo toolkit presenta prove di efficacia inconfutabili che mostrano come l’investimento nella professione infermieristica porti allo sviluppo economico e come il miglioramento delle condizioni di vita delle persone renda le società più stabili e le economie più produttive”.

Per gli infermieri quando si parla della salute come diritto umano significa che tutti gli esseri umani hanno il diritto di avere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità nel momento in cui a loro serve di più. E proprio ora vi sono infermieri che stanno lavorando ogni giorno per garantire questo diritto in differenti contesti sanitari e che ricoprono posizioni di rilievo nella presa di decisioni!

In occasione della Giornata internazionale degli Infermieri uniamoci per dimostrare come gli infermieri stanno trasformando l’assistenza sanitaria e i sistemi sanitari per far sì che nessuno venga escluso. Uniamo le nostre voci per diventare un’unica grande voce per guidare, sostenendo un approccio all’assistenza e ai sistemi sanitari centrato sulle persone, assicurandoci che la nostra voce sia sentita per influenzare le politiche, la pianificazione e l’erogazione dell’assistenza sanitaria.

In alto è possibile scaricare il manuale Infermieri, una voce che guida (ICN – CNAI).

Viva gli Infermieri Italiani!

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394