Cos’è la FNOPI e chi sono gli Infermieri?

Ecco cosa è la FNOPI.
Ecco cosa è la FNOPI.

Sotto l’acronimo FNOPI si nascondono in realtà gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici Italiani, che rappresentano una famiglia composta da oltre 440.000 unità professionali.

Il termine FNOPI è nato il 22 dicembre 2017 e significa letteralmente: Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche. Quando è nato questo acronimo l’Infermieristica Italiana era assai diversa da quella attuale.

Per esempio non esistono più gli Infermieri Professionali, quelli cosiddetti “Generici” sono figure in via di esaurimento, come pure non si formano più Assistenti Sanitari e Vigilatrici dell’Infanzia.

La FNOPI è in pratica l’Ordine degli Infermieri, nato ufficialmente con l’approvazione prima di Natale 2017 del Ddl Lorenzin.

Oggi gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici sono dei Professionisti della Salute dotati di una Laurea o di un titolo di equipollenza.

Gli Infermieri Italiani sono:

  • Infermieri Generalisti;
  • Infermieri Pediatrici;
  • Infermieri Militari e di Polizia;
  • Infermieri Liberi Professionisti.
Si specializzano in vari ambiti assistenziali attraverso appositi Master di I e II Livello e/o studi di alta formazione:
  • Area forense;
  • Management delle infezioni e del rischio clinico;
  • Area pediatrica;
  • Coordinamento e management sanitario;
  • Care/Case management e Infermieri di Famiglia;
  • Area Critica e dell’Emergenza/Urgenza;
  • Area Psichiatrica;
  • altro.
Gli Infermieri Italiani possono conseguire la Laurea Magistrale (due anni di corso) o il Dottorato di Ricerca.
 
Gli Infermieri Italiani sono diventati Dirigenti e gestiscono in qualità di manager super-preparati le Professioni Sanitarie, interi Dipartimenti assistenziali e sono giunti persino a conquistarsi un ruolo di prestigio nelle Direzioni centrali di aziende sanitarie pubbliche e private.
 
Gli Infermieri Italiani sono sindacalisti, sono impegnati in politica e nel sociali, difendono lo Stato nelle Forze Armate e di Polizia, si occupano di ambiti legali e forensi.
 
Gli Infermieri Italiani sono competenti nell’ambito assistenziale:
  • psichiatrico;
  • chirurgico;
  • territoriale;
  • pediatrico;
  • geriatrico;
  • emergenza/urgenza.
Gli Infermieri Italiani si occupano di:
  • neonati;
  • bambini;
  • adulti;
  • anziani;
  • diversamente abili;
  • disadattati sociali.
Gli Infermieri Italiani sono iscritti ad un Albo Professionale gestito proprio dalla FNOPI, che altro non è che una Federazione Nazionale responsabile di ben 103 Collegi infermieristici provinciali. L’Albo garantisce il Cittadino rispetto ad eventuali impostori e truffatori (solo gli iscritti possono praticare l’assistenza infermieristica).
 
La FNOPI è gestita da un Presidente, da un Comitato Centrale e dall’Assemblea Generale. Tutti sono rappresentanti degli Infermieri di base e vengono eletti o rieletti ogni tre anni.

Potrebbe interessarti...