histats.com
martedì, Ottobre 26, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriDaniela, Infermiera: "cerco la mia mamma naturale, ho un tumore, con il...

Daniela, Infermiera: “cerco la mia mamma naturale, ho un tumore, con il suo DNA potrei iniziare cura sperimentale e salvarmi”.

L’appello di Daniela Montanari, Infermiera di 47 anni, è drammatico: “sono stata adottata, cerco la mia mamma naturale per potermi curare per un tumore con terapia sperimentale; aiutatemi a trovarla”.

L’appello di Daniela Montanari, Infermiera ammalata di cancro mette i brividi. Da piccola è stata adottata e quindi non ha mai conosciuto la sua mamma naturale. Ora ha bisogno di lei e del suo DNA per poter iniziare una cura sperimentale e sperare di salvarsi.

“Non le chiedo di sapere chi è, né di conoscerla se lei non lo desidera. Chiedo solo che accetti di sottoporsi a un prelievo di sangue che potrebbe salvarmi la vita” – è questo l’appello che Daniela Molinari ha lanciato qualche giorno fa sui social.

Daniela è iscritta all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Milano – Monza – Lodi – Brianza ed è una Infermiera molto conosciuta per la sua preparazione e per la sua umanità.

E’ nata a Como il 23 marzo 1973. Subito è stata abbandonata presso l’orfanotrofio delle suore di Rebbio che l’hanno registrata come Daniela Simoni, cognome cambiato quando due anni dopo è stata adottata da una famiglia milanese.

Da tre anni Daniela – che a sua volta ha due figli, una ragazzi di 23 anni e un bambino di 9 – è ammalata di tumore.

Ora i medici le hanno proposto una “immunoterapia sperimentale nata in Svizzera che si basa sulla mappatura genetica, ma serve almeno uno dei due genitori”.

Da qui il suo appello alla donna che l’ha partorita, che non ha trascritto il nome sui documenti e ha chiesto anche di cancellare i dati sanitari.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394