Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Nel Bergamasco si piange per la morte di Luciano Mazza, 65 anni, infermiere generico. Lo ha ucciso il Covid-19, di cui si era ammalato probabilmente in corsia.

Aveva 65 anni e un gran sorriso. Era un Infermiere Generico, di quelli che hanno preferito il lavoro all’impegno formativo, ma non per questo non era considerato un professionista della salute. E’ deceduto per Coronavirus. Si chiamava Luciano Mazza.

Essendo un Infermiere Generico non era iscritto all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bergamo, come noto presieduto da Gianluca Solitro, che ribadisce tuttavia tutta la sua vicinanza e il suo cordoglio alla famiglia del Mazza.

La figlia si era appena laureata, ma non ha potuto festeggiare con l’amato papà. Lavorava al Policlinico San Marco di Zingonia (BG). E’ deceduto di Coronavirus proprio ed era vicino alla pensione.

Buon viaggio Luciano.

Leggi anche:

Coronavirus. Ecco tutti gli Infermieri deceduti per Covid-19.