histats.com
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeInfermieriConcorsi InfermieriConcorso Infermieri Puglia. Sindacati scrivono ad Emiliano, Palese e Montanaro: "bene assunzioni...

Concorso Infermieri Puglia. Sindacati scrivono ad Emiliano, Palese e Montanaro: “bene assunzioni vincitori, ma si pensi alle stabilizzazioni”.

Pubblicità

Ancora polemiche attorno al Concorso Infermieri Puglia. Sindacati scrivono ad Emiliano, Palese e Montanaro: “bene assunzioni vincitori, ma ora si pensi alle stabilizzazioni degli aventi diritto”.

I sindacati FP Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Fials, Fsi-Usae e Nursing Up scrivono al governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, all’assessore alla sanità Rocco Palese e al direttore del Dipartimento Salute Vito Montanaro. Ottimo la scelta, seppur tardiva, di assumere tutti e 566 i vincitori del Concorso Infermieri, ma è arrivato anche il momento di stabilizzare i precari.

Nessuna parola sugli idonei e sullo scorrimento della graduatoria del suddetto concorso, anche se gran parte dei precari è presente in tale lista.

La lettera dei sindacati ad Emiliano, Palese e Montanaro.

Al Presidente della Regione Puglia On. Michele Emiliano
All’Assessore alla Sanità della Regione Puglia Dott. Rocco Palese
Al Direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia Dott. Vito Montanaro

Oggetto: Richiesta urgente incontro stabilizzazione precari.

Si riscontra la Vs nota A00 05 n. 2145 del 16/03/22, per comunicare che accogliamo con favore l’avvio, seppur tardivo, della procedura assunzionale dei vincitori del concorso unico regionale per 566 C.P.S. Infermieri nonché delle modalità operative di reclutamento impartite a tutte le Aziende ed Enti del SSR.

Modalità che, se rispettate da tutte le direzioni strategiche, vanno proprio nel senso del tanto auspicato comportamento uniforme del nostro SSR.

Apprezziamo, inoltre, lo sforzo teso – ed espresso nella nota di cui in premessa – “ad effettuare tutte le verifiche propedeutiche all’avvio delle altre forme di reclutamento a tempo indeterminato previste dalla vigente normativa in materia di superamento del precariato” evidenziando che, sul tema, abbiamo necessità di prevedere con urgenza un momento di confronto – così come, tra l’altro, previsto all’art.6 CCNL Sanità Pubblica.

Nelle more segnaliamo l’imminente scadenza di una serie di contratti a termine, di tutti professionisti della Sanità, su cui chiediamo immediatamente una proroga finalizzata al raggiungimento dei 36 mesi e/o sine die nelle more del completamento delle cosiddette stabilizzazioni.

In mancanza di risposte repentine, saremo costretti a valutare iniziative di mobilitazione di tutto il personale interessato.

Distinti saluti.

FP Cgil
Cisl Fp
Uil Fpl
Fials
Fsi-Usae
Nursing Up

RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394