histats.com

Concorso Infermieri Torino: la carica dei 3000!

Concorso Infermieri Torino: la carica dei 3000!
2839 Infermieri pronti a sfidarsi al Concorso di Torino.

Tutto pronto a Torino per la preselezione del Concorso Infermieri indetto dall’Humanitas Gradenigo e che vedrà la partecipazioni di ben 2839 colleghi. Il bando è destinato a 5 posti da infermiere a tempo indeterminato più relativa graduatoria per ulteriori chiamate al ruolo e per incarichi a tempo determinato.

Nel dettaglio, le domande pervenute dicevamo sono state quasi 3000. La prova di preselezione è stata fissata per martedì 22 maggio al PalaAlpitour. Passeranno i primi 500 (ed eventuali pari merito), che saranno poi chiamati a partecipare alla prova scritta.

“Quella dell’infermiere è una figura fondamentale all’interno di ogni percorso di cura – sottolinea il dottor Aldo Montanaro, responsabile dei Servizi assistenziali sanitari di Humanitas Gradenigo – prendere in carico la persona con un problema di salute fino a riportarla al recupero della sua massima autonomia rientra tra gli obiettivi assistenziali odierni dell’infermiere”.

Ecco un ottimo manuale di preparazione su cui studiare: Come superare il Concorso da Infermiere?

Si rende noto – si legge ne comunicato dell’azienda Humanitas – che la preselezione del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere (Cat. D) si svolgerà presso il PALA ALPITOUR (Corso Sebastopoli n. 123/Piazza d’Armi – 10134 Torino) il giorno 22 MAGGIO 2018 alle ore 9.30.

Di seguito, la convocazione alla prova selettiva, che si prega di leggere attentamente, e l’elenco nominativo dei candidati ammessi:

L’Humanitas non bandiva un concorso dal 2010. Ad oggi gli infermieri che lavorano in struttura sono ben 180.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394