Concorso Infermieri Romagna: ecco date e Corso di preparazione 1° e 2° livello!

Concorso Infermieri Romagna: entro la fine dell'estate il bando!
Concorso Infermieri Romagna: entro la fine dell'estate il bando!

Scaduto il Bando del Concorso Infermieri presso l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale) ora si passa alla formazione per superare le singole fasi della selezione. Le prime prove si terranno dal 10 ottobre 2018 e giornate successive presso RDS Stadium di Rimini.

Tutti i candidati ammessi dovranno presentarti presso l’enorme struttura riminese ubicata in Piazzale Pasolini n 1/4 (ecco la Mappa esatta!). Dal 14 settembre 2018 l’Ausl Romagna comunicherà gli scaglioni suddivisi per Cognome. 

L’Associazione di promozione culturale AssoCareInformazione.it organizza a Lugo (RA) un Corso di Preparazione di primo livello al Concorso che sarà curato da personale qualificato. L’appuntamento è fissato per agosto e settembre 2018. Posti limitati. Evento organizzato in collaborazione con FIALS Emilia Romagna.

Le domande già chiuse

E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, presso l’Azienda unita’ sanitaria locale della Romagna a cinque posti di collaboratore professionale sanitario infermiere, categoria D. Il termine per la presentazione delle domande, che dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica e corredate dai documenti prescritti, scade alle ore 12,00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione al concorso, e’ stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna – parte terza – del 6 giugno 2018. Per le informazioni sulla presentazione delle domande on-line gli interessati potranno rivolgersi a CINECA, responsabile esterno per la raccolta delle domande per via telematica, al seguente indirizzo e-mail: info-concorsiauslromagna@cineca.it.

Previste circa 15.000 iscrizioni al Concorso e quindi la suddivisione dello stesso in 4 prove: preselezione, scritto, pratica, orale.

Da tempo se ne parla ora finalmente si vede qualcosa di concreto. Il Concorso Infermieri dell’Ausl Romagna si farà e probabilmente entro la fine dell’estate ed è stato emanato il Bando definitivo sul Bollettino Regionale dell’Emilia Romagna (tra un mese sulla Gazzetta Ufficiale). 5 i posti messi a bando per l’Indeterminato, ma in realtà saranno centinaia gli assunti a ruolo e tantissimi gli incarichi a tempo determinato.

Il Corso di Formazione sul Concorso Infermieri AUSL Romagna (1° livello)

Il prossimo appuntamento è previsto per il 5 SETTEMBRE 2018 a Lugo (RA), presso la sala conferenze dell’Hotel Tatì.

Mentre il 10 e l’11 settembre ci sarà quello di 2° Livello.

Il Corso di 1° livello avrà una durata di 8 ore e sarà suddiviso in 4 moduli (dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00):

  1. elementi di legislazione;
  2. elementi di infermieristica;
  3. come affrontare le varie fasi concorsuali;
  4. simulazione: preselezione, prova scritta, prova pratica, prova orale.

Il Corso di formazione di 2° livello, si svolgerà a Lugo dal 10 all’11 settembre 2018. Posti limitati!

ISCRIVETEVI AL CORSO DI FORMAZIONE: CONCORSO INFERMIERI AUSL ROMAGNA 2018 (cliccando qui in basso)

Se non rispondete di un Conto PAYPAL potete richiederci IBAN per Bonifico scrivendo all’indirizzo: formazione@assocareinformazione.it

PER PERFEZIONARE LA VOSTRA ISCRIZIONE AL CORSO COMPILATE IL SEGUENTE MODULO (info a formazione@assocareinformazione.it).

SE SIETE ISCRITTI ALLA FIALS EMILIA-ROMAGNA PER VOI IL CORSO è GRATUITO, 50% di sconto per chi è iscritto in altre regioni.

Vi consigliamo il seguente volume

Qui in basso vi consigliamo un utile volume da acquistare. Si tratta di una sorta di vademecum per orientarsi nelle varie fasi di una prova concorsuale.

Acquistalo!
Acquistalo con un semplice Clic!

* * *

ISCRIVETEVI AL CORSO DI FORMAZIONE: CONCORSO INFERMIERI AUSL ROMAGNA 2018 (chiedere info a formazione@assocareinformazione.it).

SE SIETE ISCRITTI ALLA FIALS EMILIA-ROMAGNA PER VOI IL CORSO è GRATUITO, 50% di sconto per chi è iscritto in altre regioni.

Ed ecco la Determina Ufficiale dell’AUSL Romagna

INDIZIONE PUBBLICO CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – INFERMIERE CAT. D

AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE U.O. GESTIONE GIURIDICA RISORSE UMANE

Vista e richiamata la seguente normativa:

  • D. Lgs. 30/12/1992, n. 502 e successive modificazioni ed integrazioni;

  • D.P.R. 9/5/1994, n. 487 “Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi” e successive modificazioni ed integrazioni;

  • D.P.R. 27/03/2001, n. 220 “Regolamento recante la disciplina concorsuale del personale non dirigenziale del servizio Sanitario nazionale” e successive modificazioni ed integrazioni;

  • D.Lgs. 30/3/2001, n. 165 “Norme Generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” e successive modificazioni ed integrazioni;

    Vista la nota prot. n. 2018/0132147/P del 25/05/2018 con la quale il Direttore della Direzione Infermieristica e Tecnica Aziendale, sulla base di quanto definito dalla programmazione aziendale, evidenzia la necessità di procedere con urgenza all’indizione del pubblico concorso per n. 5 posti nel profilo “Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere cat. D”;

    preso e dato atto che nella suddetta nota:

    • viene richiesto di prevedere una riserva del 20% dei posti (a valere anche sul successivo scorrimento della graduatoria concorsuale) in favore dei candidati già dipendenti a tempo indeterminato di questa Azienda in altri profili e di un ulteriore 20% dei posti (a valere anche sul successivo scorrimento della graduatoria concorsuale) in favore dei candidati che abbiano maturato presso l’Azienda Usl della Romagna tre anni a tempo determinato come infermiere alla data di pubblicazione del bando, ciò anche al fine di continuare a favorire i processi di stabilizzazione del personale precario, già posti in essere, rispetto allo stesso profilo, da ultimo in applicazione del D.Lgs. 75/2017;

    • si indica come segue l’oggetto delle prove concorsuali, come previsto dall’art. 43 del D.P.R. 220 del 27/03/2001:

    • PROVA SCRITTA: la prova scritta può consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla vertenti sulla professione specifica dell’infermiere, su argomenti relativi alla infermieristica clinica generale e specialistica, all’area disciplinare assistenziale, alla legislazione, organizzazione, ricerca e deontologia professionale;

      PROVA PRATICA: soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla tesi alla verifica delle conoscenze delle tecniche e delle prestazioni infermieristiche assistenziali ovvero degli aspetti organizzativi, di ricerca, evidence based nursing e relazionali della disciplina infermieristica ovvero tesi alla risoluzione di casi assistenziali;

    • PROVA ORALE: su argomenti attinenti al profilo a concorso. La prova orale comprenderà anche elementi di informatica e la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera tra inglese e francese.

Preso e dato atto che il Direttore della Direzione Infermieristica e Tecnica nella suddetta richiesta sottolinea, altresì, la necessità di assicurare la massima priorità all’espletamento della relativa procedura selettiva, utilizzando ogni strumento tecnico e di supporto al regolare svolgimento della stessa, anche prevedendo eventualmente, in relazione al numero dei candidati, l’espletamento in unica fase della prova scritta e della prova pratica;

Accertato che non vi sono graduatorie valide nel profilo professionale in oggetto e che si è dato luogo alla procedura di mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs 165/2001 e s.m.i. mediante espletamento di procedura selettiva pubblica indetta con determinazione del Direttore U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane n. n. 696 del 17/3/2017, così come integrata con determinazione n. 810 del 29/03/2017;

Precisato che, in previsione di un alto numero di partecipanti, si è ritenuto di utilizzare un servizio telematico di acquisizione online delle domande di partecipazione alla procedura concorsuale e attività di assistenza ai candidati per inserimento dati e domanda;

Precisato altresì che le disposizioni per la partecipazione al concorso e le relative modalità di espletamento sono quelle stabilite dalle norme e procedure concorsuali di cui al D.Lgs 30/12/1992, n. 502 e s.m.i., al D.Lgs 30/3/2001, n. 165 e s.m.i., al D.P.R. 27/03/2001, n. 220 e s.m.i. “Regolamento recante disciplina concorsuale del personale non dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale”, al Regolamento e linee guida aziendali applicative del D.P.R. n. 220 del 27/3/2001 in materia di concorsi pubblici del personale non dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale prodotto dallo specifico gruppo di lavoro costituito fra le ex Aziende dell’Area Vasta Romagna, nonché da quanto previsto dal testo unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e s.m.i.;

Vista l’attestazione in relazione alla non sussistenza di oneri a carico del bilancio economico preventivo dell’anno in corso;

Attestata la regolarità tecnica e la legittimità del provvedimento di cui al presente atto;

Vista la deliberazione n. 777 del 08.10.2015 ad oggetto “Tipologie degli atti a rilevanza giuridica interna ed esterna di competenza delle articolazioni organizzative aziendali“ e s.m.i.;

DETERMINA

  1. Di indire pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura di n. 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere cat. D, ai sensi del D.P.R. 27/03/2001, n. 220;

  2. Di precisare che l’U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane è individuata quale struttura aziendale di conduzione dell’intero procedimento;

  1. Di approvare il relativo bando che si allega quale parte integrante al presente atto in numero di 7 (sette) fogli;

  2. Di dare atto della non sussistenza di oneri a carico del bilancio economico preventivo dell’anno in corso;

  3. Di trasmettere ilpresente atto al Collegio Sindacale;

  4. Di inviare la presente determinazione per l’esecuzione e quant’altro di competenza alle (competenti) strutture aziendali.

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

– Si attesta che il presente atto viene pubblicato, in forma integrale, all’ALBO ON LINE dell’Azienda USL della Romagna (art. 32 L. n. 69/09 e s.m.i.), in data 29/05/2018 per un periodo non inferiore a 15 giorni consecutivi.

ESECUTIVITA’

– La presente determinazione è divenuta esecutiva in data 29/05/2018 a seguito della pubblicazione all’Albo on Line dell’Azienda USL della Romagna.

– Il presente atto è stato inviato al Collegio Sindacale.

* * *

E presto sarà bandito anche il Concorso pubblico per il reclutamento di Operatori Socio Sanitari. Nel febbraio scorso erano arrivati i bandi per la stabilizzazione di 240 dipendenti, tra cui 120 infermieri e 50 operatori socio sanitari. 

Tuttavia la situazione occupazionale era rimasta precaria. Nel vero senso della parola: la Uil Fpl stessa, analizzando i dati dei lavoratori, aveva fatto notare come a fronte di un aumento globale dei dipendenti nel 2017 (passati da 14.440 a 15.066) il totale dei contratti a tempo indeterminato era calato di 53 unità. A fronte di 425 dipendenti, soltanto 372 erano entrati con contratto stabile. 

Insomma, nelle corsie degli ospedali romagnoli, complice il blocco delle assunzioni degli ultimi anni, è pieno di precari. Solo che, hanno fatto notare più volte i sindacati, la professione sanitaria è per sua natura più delicata di altre e avere persone costrette a coprire turni e un ampio turnover in corsia potrebbe non essere il massimo. Se davvero il concorso per infermieri si farà, sarà il primo da quando è stata creata l’Ausl unica, nel 2012. 

ISCRIVETEVI AL CORSO DI FORMAZIONE: CONCORSO INFERMIERI AUSL ROMAGNA 2018 (cliccando qui in basso)

 

Se non rispondete di un Conto PAYPAL potete richiederci IBAN per Bonifico scrivendo all’indirizzo: formazione@assocareinformazione.it

PER PERFEZIONARE LA VOSTRA ISCRIZIONE AL CORSO COMPILATE IL SEGUENTE FORM (info a formazione@assocareinformazione.it).

SE SIETE ISCRITTI ALLA FIALS EMILIA-ROMAGNA PER VOI IL CORSO è GRATUITO, 50% di sconto per chi è iscritto in altre regioni.

In bocca al lupo!

Potrebbe interessarti...