Pubblicità

Pubblicato sul Bollettino Regionale della Puglia il Concorso per Infermiere e la Mobilità Regionale-Interregionale. In totale si assumeranno a tempo indeterminato 1132 professionisti. Ora si attende uscita su Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Nei giorni scorsi l’incontro tra il sindacato Fsi Usae e la Regione Puglia, che ha confermava l’imminente pubblicazione del bando. Poco fa la la notizia: presto sul BUR pugliese. Ecco la DELIBERA_2141_2019.

Con delibera n. 2141 del 31 ottobre 2019 sono indetti Concorso Pubblico per Infermieri e procedura di Mobilità volontaria compartimentale per Infermieri tra Aziende ed Enti pubblici del SSN e/o Enti equiparati. 

Si tratta di n. 1132 posti a disposizione. Per la mobilità il 50% sarà di provenienza regionale (ciascun candidato dovrà scegliere tra una delle 10 proposte in essere), il restante 50% interregionale (ciascun candidato dovrà scegliere tra una delle 10 proposte in essere). Non può partecipare chi ha già usufruito della mobilità presso altri Enti nell’ultimo biennio.

Per presentare la domanda.

Ci si potrà iscrivere su: www.sanita.puglia.it/web/asl-bari.

Vienici a trovare su Facebook.

Non perderti nessuna news di questo o di altri concorsi: entra nel GRUPPO CONCORSI FB, CLICCA QUI!

Per informazioni dettagliate e modalità di iscrizione: clicca qui!

Non sai dove studiare?

Studia GRATIS sulla Piattaforma Online di AssoCareNews.it!

Fai tuo il libro “Come Superare il Concorso da Infermiere“.

Scritto da chi i concorsi li ha vinti veramente!

Il Bando.

Ecco il bando per 1132.

Per partecipare alla mobilità occorre versare 10 Euro alla tesoreria dell’ASL di Bari mediante Bonifico Bancario.

I posti a concorso, come precedentemente comunicato, saranno 1132 per tutte le aziende della regione Puglia.

Il 50% dei posti sono riservati alla mobilità così ripartita 25% regionale, 25% extraregionale, per un totale di 566 posti; la restante parte andrà a concorso ed avrà la seguente ripartizione:

  • il 40% dei posti (226 posti) sarà riservato a chi ha maturato almeno 36 mesi di servizio nelle aziende regionali entro la data di pubblicazione del concorso.
  • la domanda di partecipazione al concorso sarà informatizzata come ormai consuetudine per i concorsi della asl Bari;
  • nella domanda di partecipazione sarà possibile esprimere la preferenza dell’azienda presso cui si desidera essere assunti.

La pubblicazione della delibera avverrà nel piu breve tempo possibile per consentire la pubblicazione del bando in gazzetta ufficiale entro il 2019.

Il  concorso consentirà di ottenere una graduatoria di idonei valida per tre anni.

Tra le prove previste non sarà compresa la preselezione per consentire una graduatoria di idonei sufficiente per il fabbisogno del prossimo triennio.