Sostanze: Uso, abuso e dipendenza, quali differenze?

Tra uso, abuso e dipendenza esistono differenze sostanziali!
Tra uso, abuso e dipendenza esistono differenze sostanziali!

Assunzione sostanze stupefacenti 

In campo tossicologico esiste una grossa distinzione tra uso, abuso e dipendenza da una sostanza. Questa differenziazione non è difficile da comprendere ma occorre un approfondimento, seppur sintetico.

Uso

Per “uso” si intende un consumo controllato e limitato di una sostanza.

Abuso

Con il termine “abuso” si intende invece il consumo eccessivo ed improprio di una sostanza. E’ chiaro quindi come la differenza tra uso ed abuso si manifesti attraverso il tipo di consumo che diventa sempre più incontrollabile.

Dipendenza

La dipendenza è un processo complesso influenzato da diversi fattori ed è caratterizzata da un bisogno incontrollato di consumo di una sostanza, il quale se non soddisfatto genera stati di malessere.

Si possono classificare due tipi di dipendenza:

  • La dipendenza psicologica

  • La dipendenza fisica

La dipendenza psicologica è caratterizzata da un ricorso al consumo di sostanze dettato da un bisogno psicologico incontrollabile.

La dipendenza fisica è caratterizzata da un bisogno fisiologico che induce malessere fisico se non soddisfatto attraverso il consumo di una sostanza.

 

Hai trovato interessanti questi appunti? Scopri tutti gli altri Appunti Concorsi di AssoCareNews.it!

Potrebbe interessarti...