Score Silverman e Andersen: scala del distress respiratorio nel neonato.

Score Silverman e Andersen: scala di valutazione del distress respiratorio nel neonato!

Nel 1956 i due pediatri statunitensi William Silverman e Dorothy Andersen idearono uno score di valutazione del neonato con sindrome da distress respiratorio.
Lo score si basa su 5 parametri, ai quali si attribuisce un valore che oscilla tra 0 e 2, ottenendo così un punteggio massimale di 10, che rappresenta la gravità del distress respiratorio.
I parametri presi in considerazione sono:
  1. Retrazione toracica
  2. Retrazioni intercostali
  3. Retrazione al giugulo
  4. Alitamento delle pinne nasali
  5. Gemito espiratorio
I valori attribuibili sono:

1 – Nel caso in cui la retrazione toracica sia sincrona o gli altri parametri siano assenti.

2 Nel caso in cui la retrazione toracica abbia una minima depressione e l’addome si espande, il gemito espiratorio sia udibile con fonendoscopio e gli altri parametri siano appena visibili.

3 – Nel caso in cui la retrazione toracica abbia un movimento ondoso e il gemito espiratorio sia udibile con le orecchie, per quanto riguarda gli altri parametri essi devono essere marcati.

Grazie a questa Scala è quindi possibile pianificare interventi commisurati alla gravità del distress respiratorio.

Potrebbe interessarti...