Scala di Rankin: per valutare le disabilità.

Scala di Rankin: per valutare le disabilità.
Scala di Rankin: per valutare le disabilità.

Viene utilizzata prevalentemente dall’Infermiere.

La Scala di Rankin si utilizza per valutare il livello di inabilità totale ed è a uso prevalente dell’infermiere. Il suo ambito di utilizzo è principalmente quello dell’Ictus, sia in fase acuta, sia post-critica (es. dopo una trombolisi). Si compone di 7 item, con uno score da 0 a 6 (dove 0 indica l’assenza di disabilità e 6 il massimo dell’inabilità).

Ecco gli items:

  • 0. Nessun sintomo
  • 1. Nessuna inabilità significativa, pur manifestando sintomi: svolge ogni funzione e attività usuali
  • 2. Leggera inabilità: incapace di svolgere tutte le attività precedenti, ma capace di occuparsi di sé senza assistenza
  • 3. Inabilità moderata: richiede aiuto, ma cammina senza assistenza
  • 4. Inabilità moderatamente severa: cammina con assistenza e necessita di assistenza per i propri bisogni corporei
  • 5. Inabilità severa: allettamento, incontinenza, totalmente dipendente
  • 6. Deceduto

Attualmente in Emilia-Romagna è stata validata la scala Rankin modificata (MRS – Modified Rankin Scale) che varia minimamente dalla scala sopra descritta ovvero: è stato rimosso l’ultimo item quello riguardante il paziente deceduto.

Questa scala, sia nella versione originale che in quella modificata, si caratterizza per un andamento gerarchico. In caso di dubbio va attribuito il punteggio più alto.

Potrebbe interessarti...