histats.com

NPI: scala di valutazione per i disturbi non cognitivi nella demenza.

NPI: scala di valutazione per i disturbi non cognitivi nella demenza.

Disturbi non cognitivi e demenza: la NPI è la più diffusa scala di valutazione dei disturbi non cognitivi associati alla demenza ed una delle più usate in neurologia.

Nata nel 1988 da Raskin e Terry, inizialmente basata sui criteri del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders).

In seguito, nel 1994, Cummings schematizzò la scala NPI basandola sui seguenti 12 criteri:

  1. Deliri
  2. Allucinazioni
  3. Agitazione / Aggressività
  4. Depressione / Disforia
  5. Ansia
  6. Esaltazione / Euforia
  7. Apatia / Indifferenza
  8. Disinibizione
  9. Irritabilità / Labilità
  10. Comportamento motorio aberrante
  11. Disturbi del sonno
  12. Disturbi dell’appetito e dell’alimentazione

Tale scala di valutazione viene impiegata sia a fini clinici, per valutare i disturbi psico-comportamentali associati al deterioramento cognitivo, sia per valutare il carico di stress a cui il malato sottopone familiari, caregiver e il personale professionale.

I 12 criteri vengono valutati per la loro frequenza, gravità e stress emotivo o psicologico arrecatosi a terzi, attribuendo a ciascun indice un valore numerico secondo lo schema sottostante:

Frequenza:

0=mai

1=raramente (meno di 1 volta alla settimana)

2=talvolta ( almeno 1 volta alla settimana)

3=frequentemente (parecchie volte ma meno di 1 volta al giorno)

4=quasi costantemente (1 o più volte al giorno)

Gravità:

1=lieve (non producono disturbo al paziente)

2=moderata (comportano disturbo per il paziente)

3=severa (richiedono la somministrazione di farmaci; sono molto disturbanti per il paziente).

Stress emotivo o psicologico arrecatosi a terzi:

0= Nessuno

1= Minimo

2= Lieve

3= Moderato

4= Severo

5= Grave

Il punteggio finale attribuibile a ogni criterio viene dato dalla moltiplicazione tra frequenza e gravità, avendo così come risultato un valore che varia da 0 a 12; maggiore è il valore numerico dell’indice, maggiormente è presente l’entità del disturbo.

 

>Hai trovato interessanti questi appunti? Scopri tutti gli altri Appunti Concorsi di assocarenews.it!

Dott.ssa Lorisa Katra

Infermiera AUSL Modena, Ex studente AOU Careggi, Social Media Manager di AssoCareNews.it. Forte sostenitrice della relazione e della comunicazione. Curiosità, gentilezza e passione per il cambiamento sono miei punti cardine. Quando svesto la casacca non esiste dolce che non possa preparare.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394