histats.com
venerdì, Ottobre 22, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriCambi alla pari, Infermiera: ostaggio dell'Azienda da quattro anni, negato nulla osta...

Cambi alla pari, Infermiera: ostaggio dell’Azienda da quattro anni, negato nulla osta per 3 volte!

Cambi alla pari, Infermiera racconta: ostaggio dell’Azienda da 4 anni, basta con il nulla osta, viva il disegno di legge nuovo!

Cambi alla pari senza più nulla osta. Il Ddl in discussione è stato ricevuto con grande entusiasmo dalla popolazione sanitaria.

Ci scrive F.C., infermiera.

“Gentili AssoCareNews.it,

leggo del disegno di legge che toglie il nulla osta per i trasferimenti volontari. Non mi sembra vero!

Io sono 4 anni che lavoro a Milano, ostaggio dell’azienda che mi ha negato per ben tre volte il nulla osta.

La prima volta perchè lasciavo una terapia intensiva e arrivava un collega senza esperienza. Due mesi di attesa per questa semplice e infondata motivazione, da autunno 2018 al natale. Le altre due per la pandemia in corso, febbraio 2020 e novembre 2020. Ma è normale?

Basta con il nulla osta, basta essere ostaggi di persone in uffici che non hanno altro da fare che decidere del destino altrui.

Venissero nei reparti e vi lavorassero lontani centinaia di chilometri da casa!”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394