Pubblicità

Qual è il ruolo degli Infermieri nel Body Contouring? Ecco di cosa si occupano prima, durante e dopo interventi di rimodellamento corporeo non invasivo dei loro Assistiti.

Gli infermieri svolgono un ruolo chiave prima, durante e dopo le procedure di rimodellamento corporeo non invasive a cui si sono sottoposti i loro Pazienti. Lo spiega bene Anne Chapas, Medical Director e auttrice senior della presentazione “Body Contouring Nursing Considerations“, alla conferenza annuale 2015 dell’American Society for Laser Medicine & Surgery.

“Il numero di procedure non invasive che le persone stanno perseguendo per il rimodellamento del corpo è cresciuto in modo esponenziale negli ultimi 5 anni. Al contrario, i nostri colleghi di chirurgia plastica ci hanno detto e sappiamo dalle loro indagini che il numero di procedure di liposuzione è diminuito ” – afferma dottoressa Chapas, che è un istruttore di dermatologia presso il Mount Sinai Medical Center e ha uno studio privato a New York City.

Gli infermieri hanno ruoli importanti nell’educare e comunicare con i pazienti che hanno un rimodellamento del corpo non invasivo utilizzando tecnologie, come:

  • la criolipolisi;
  • gli ultrasuoni;
  • la radiofrequenza.

Gli Infermieri devono assumere particolari accorgimenti e adattarsi ai singoli casi.

Nella fase di pretrattamento, gli Infermieri aiutano a gestire le aspettative dei Pazienti e rassicurano gli stessi che i risultati di queste tecnologie si ottengono gradualmente.

“La maggior parte di queste tecnologie non invasive impiegheranno circa 2-3 mesi per avere un effetto sulle dimensioni o sulla forma di qualcuno, quindi è importante impostare questa aspettativa all’inizio” – afferma la dottoressa Chapas.

“È anche importante parlare con le persone del fatto che questi non sono strumenti per la perdita di peso. Le persone dovrebbero essere pari o vicine al loro peso ideale per ottenere il massimo beneficio da questi trattamenti. E gli infermieri hanno davvero un ruolo importante nel parlare con i pazienti delle loro abitudini di vita e di come mantenere il loro peso prima, durante e dopo il trattamento “.

Gli infermieri hanno un ruolo fondamentale nel prendere le misure del Paziente prima e dopo il trattamento. Secondo la dottoressa Chapas, è importante disporre di un processo standardizzato per avere un follow-up efficace quando i pazienti che rimodellano il corpo tornano per le valutazioni.

Nella fase Intraoperatoria gli infermieri parlano con i Pazienti di cosa aspettarsi, dal punto di vista del dolore e aiutano con le comunicazioni durante il trattamento, in modo che i medici possano gestire qualsiasi disagio dell’Assistito.

Nel postoperatorio gli infermieri educano i Pazienti sugli effetti collaterali comuni e attesi, così come sulla cura post-trattamento.

“Penso davvero che aiutare i pazienti a raggiungere i loro risultati ideali si basi su una varietà di fattori, inclusa la scelta del paziente giusto per ciascuna di queste tecnologie. Ma anche assicurarsi che il paziente abbia aspettative realistiche su ciò che vedrà durante e dopo è molto importante per il successo del trattamento ” – conclude.

2 COMMENTS

Comments are closed.