Assunti 19 Infermieri ad Agrigento: finalmente un po’ di respiro!

Assunti 19 Infermieri ad Agrigento: finalmente un po' di respiro!
Assunti 19 Infermieri ad Agrigento: finalmente un po' di respiro!

Diciannove nuovi infermieri in servizio presso le diverse strutture sanitarie. L’Asp di Agrigento delibera l’affidamento di altri incarichi a tempo determinato. La dotazione di personale infermieristico presso i diversi presìdi e ambulatori dell’Azienda agrigentina viene potenziata con l’immissione in servizio di diciannove nuovi professionisti.

Il provvedimento con il quale la Direzione strategica Asp ha deliberato il conferimento di diciotto incarichi a tempo determinato e di una supplenza, ha l’obiettivo di incrementare l’efficienza operativa dei servizi e far fronte alle criticità dell’attuale carenza organica.

Il nuovo contingente di collaboratori professionali sanitari infermieri sarà variamente distribuito tra le diverse strutture aziendali: sei infermieri andranno ad integrare gli organici del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Sciacca, altri due, sempre a Sciacca, saranno invece in forze al distretto sanitario di base.

Due unità verranno destinate al reparto di hospice e clinica del dolore dell’ospedale di Agrigento, cinque al dipartimento di salute mentale (presso le unità operative SPDC di Sciacca e Agrigento), mentre i  restanti quattro incarichi incrementeranno la dotazione di personale in servizio a Ribera (due presso l’ospedale “fratelli Parlapiano” e due al DSB).

I nuovi contratti avranno durata sino al 31 dicembre 2018 ma potranno cessare anticipatamente qualora l’Azienda arruolasse nuovo personale a tempo indeterminato attraverso le diverse modalità d’assunzione previste dalla normativa vigente.

La carenza di Infermieri in Sicilia, tuttavia, resta cronica.

Potrebbe interessarti...