anna infermiera oss pazienti studenti
Pubblicità

Anna, Infermiera: in reparto ci mancano i tirocinanti. Sia come forza lavoro che come riferimento fresco e giovane. Duriamo fatica!

Anna, collega di Verona, ci invia una lettera che farà discutere: negli ospedali mancano studenti infermieri causa Covid ed il sistema di lavoro è in crisi.

Queste le sue parole.

“Gentile AssoCareNews.it,

vorrei sottoporre ai colleghi un problema che credo sia generalizzato.

Causa misure anti coronavirus, gli studenti non verranno in tirocinio nel mio reparto. Questo sta generando dei problemi, sopratutto sulla sostenibilità dei ritmi di lavoro.

Non voglio far partire una polemica circa l’uso dei tirocinanti in lavori non formativi: lascio questo vecchio solito dibattito agli altri.

Invece voglio parlare di un’altro aspetto, l’altra faccia della medaglia.

Perchè i reparti hanno infermieri mediamente sopra i 50 anni e fioccano le discopatie. Anche qui qualcuno arriccerà il naso.

La mia però è una denuncia e spero sarà capita: tanti reparti si basano sull’apporto dei tirocinanti. Lo trovo ingiusto e professionalmente scorretto. Ma è così.

Almeno 3-4 mesi l’anno abbiamo mano d’opera fresca a cui insegniamo molto ma che ci aiuta anche molto.

Sia come forza lavoro che come riferimento giovane e fresco. A me uno di loro ha pure aperto instagram. Ma intendo anche rispetto agli aspetti professionali.

Da soli duriamo troppa fatica.

Anna, a nome di diversi colleghi”.