histats.com
martedì, Novembre 30, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriAddio a Mirco, Infermiere ucciso dal Covid a Ravenna.

Addio a Mirco, Infermiere ucciso dal Covid a Ravenna.

Addio a Mirco Coffari, Infermiere ucciso dal Covid a Ravenna. Era molto attivo e conosciuto nel sociale.

E’ deceduto durante la notte tra sabato e domenica l’infermiere Mirco Coffari, di 58 anni. Viveva e lavorava in quel di Ravenna. Era ricoverato da poco meno di un mese in Ospedale perché affetto da Covid-19. Lascia la moglie e una figlia. Era iscritto al locale OPI.

Le sue condizioni cliniche erano peggiorate nell’ultimo periodo e non sono mai più regredite, fino alla morte dell’altra sera.

A darne notizia i colleghi del Corriere di Romagna.

Mirco Coffari, al centro della foto con alcuni colleghi.
Mirco Coffari, al centro della foto con alcuni colleghi.

Dopo aver lavorato per anni al pronto soccorso di Ravenna, era stato poi in servizio al polo sanitario di Santa Teresa a Ravenna. Coffari non aveva patologie pregresse.

La notizia della sua scomparsa ha gettato nello sconforto non solo il mondo sanitario, dove Coffari in questi anni era riuscito a farsi apprezzare per le doti professionali e umane, ma anche il mondo cattolico.

Il 58enne ravennate era infatti molto attivo nel sociale e nel mondo del volontariato e aveva ricoperto la carica di presidente provinciale dell’associazione Scienza e Vita. Dal 2015 era case manager dell’Hospice Villa Adalgisa.

Lascia la moglie Fiorella e la figlia Elisabetta.

Anche il sindaco De Pascale ha espresso il suo cordoglio in una nota.

Leggi anche:

Coronavirus. Tutti gli Infermieri morti per Covid-19. Oltre 100.000 colleghi contagiati sul lavoro.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394