Pubblicità

Non ce l’ha fatta Michele Lombardi, Infermiere di 59 anni. Il Covid-19 lo ha ucciso senza possibilità di scampo. Era originario di Abriola (Basilicata).

La Basilicata piange una nuova vittima del Covid-19 tra i professionisti sanitari. Questa volta si tratta di un Infermiere di 59 anni originario di Abriola, che prestava servizio nel reparto di ortopedia all’Ospedale San Carlo di Potenza. Addio a Michele Lombardi.

A darne la triste notizia il primo cittadino di Abriola Romano Triunfo attraverso un post via social: “oggi Abriola piange un’altra vittima a causa del COVID-19, questo maledetto virus ha colpito il nostro caro amico Michele Lombardi operatore sanitario (infermiere) presso l’ azienda ospedaliera San Carlo di Potenza”.

“Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze mie, della amministrazione comunale e dell’intera comunità di Abriola”.

Era iscritto all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Potenza.

Buon viaggio Michele.

Leggi anche:

Coronavirus. Tutti gli Infermieri morti per Covid-19. Oltre 28.000 contagiati sul lavoro.

2 COMMENTS

Comments are closed.