histats.com
venerdì, Luglio 1, 2022
HomeInfermieriA rischio le Ferie Estive per Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie. Protesta...

A rischio le Ferie Estive per Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie. Protesta la FIALS.

Pubblicità

La FIALS di Bologna chiede lumi alle direzioni generali delle aziende sanitarie pubbliche di sbloccare immediatamente i piano delle Ferie Estive 2022. Stop alla pausa estiva per Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie?

La FIALS chiede alla direzioni generali della aziende sanitarie bolognesi e imolesi di presentare il piano di contrazione estiva, secondo la FIALS c’è un ritardo clamoroso e sono a rischio le tre settimane di ferie canoniche per tutti gli operatori. Lo rende noto Alfredo Sepe, segretario provinciale delle FIALS Bolognese.

Nessun segnale dalla Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, che non ha ancora convocato le OO.SS. per presentare l’offerta sanitaria del periodo estivo sul territorio metropolitano, quindi si rischiano possibili ricadute sul personale sanitario e socio sanitario, che rischia di dover svolgere doppi turni e salti di riposo per garantire le ferie estive dei colleghi.

“La FIALS di Bologna lancia anche l’allarme sul mancato scorrimento delle graduatorie di infermieri ed operatori socio sanitari , centinaia di persone in attesa di essere reclutati, che potrebbero dar fiato alle Unità Operative ormai allo stremo e contribuire alla diluizione dei carichi di lavoro” – aggiunge Sepe.

“Se non ci saranno risposte concrete per garantire il Diritto alla Ferie dei lavoratori, ci rivolgeremo al Prefetto di Bologna, visto che con questo livello di carichi di lavoro e senza andare in ferie si mette a rischio la salute dei cittadini ricoverati”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394