vaccino covid responsabilità
Pubblicità

Si al Vaccino anti-Covid. I Medici, gli Infermieri, le Ostetriche, gli OSS e gli esponenti delle altre Professioni Sanitarie aderenti al gruppo AssoCare si dicono favorevoli all’immunizzazione.

Il gruppo AssoCare si dice favorevole all’immunizzazione, attraverso il vaccino anti-Covid, di Medici, Infermieri, Ostetriche, OSS e Professioni Sanitarie. All’uopo fa appello a tutti i colleghi, pur mantenendo il diritto alla volontarietà d’adesione, a vaccinarsi il prima possibile.

E ciò sia per dare l’esempio ai Cittadini, sia per evitare di diventare vettori di contagio o contagiarsi durante l’attività professionale in ospedale e sul territorio.

Il gruppo AssoCare fa proprio l’appello del Ministero della Salute, della FNOMCeO, della FNOPI, della FNOPO, della Federazione MIGEP e della FNO TSRM PSTRP e chiede a tutti i colleghi di aderire alla campagna vaccinale, evitando di farsi distogliere da tale obiettivo da fakenews, post personali e opinioni di chi spesso segue logiche non professionali e non scientifiche. Il riferimento è a quei pochi Medici, Infermieri, Ostetriche, OSS e Professionisti Sanitari che si sono dichiarati no-Vax, senza però fornire serie motivazioni scientifiche correlate alla loro scelta.

Sempre il gruppo AssoCare chiede ai Cittadini di non rifiutare l’immunizzazione e di non seguire false notizie messe in Rete da chi non ha capito nulla da questa Pandemia, che ci tiene legati ad una speranza di rinascita e di rilancio da ormai oltre 12 lunghi mesi.

Il vaccino è sì una scelta, ma resta anche una opportunità per tutti noi.

Per cui usate la vostra testa e non fatevi influenzare da persone che non ne hanno!

2 COMMENTS

Comments are closed.