histats.com
mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeIn evidenzaPaolo, Infermiere: Eroi contro il Covid ma la tredicesima è 250 euro...

Paolo, Infermiere: Eroi contro il Covid ma la tredicesima è 250 euro di meno. Vergogna!

Pubblicità

Paolo, Infermiere: ci avete chiamato eroi quando vi faceva comodo ma la tredicesima di quest’anno mi è arrivata di 250 euro meno! Vergogna!

Paolo, infermiere di terapia intensiva a Roma, denuncia: invece di chiamarci eroi pagateci adeguatamente. Anche la tredicesima è scesa di ben 250 euro! Vergognatevi.

“Gentili AssoCareNews.it,

vi scrivo nella speranza che mi pubblichiate.

Mi chiamo Paolo e sono un infermiere di terapia intensiva con tanto di master.

Arrivato il covid non mi sono certo tirato indietro ed ho lavorato e lavorato.

Per fortuna senza mai ammalarmi ma al di là delle ferie estive, non ho chiesto nè un libero nè una pausa.

Già che lo stipendio fa schifo, adesso pure la tredicesima è supertassata e meno remunerata.

Rispetto al 2019 (ed al 2018), infatti ho percepito 250 euro in più.

Euro che mi sarebbero serviti, come leggevo ieri sempre sul vostro giornale, per pagare bollette e comprare regali alle mie nipoti. Non certo per andarmene in vacanza ai tropici o comprarmi beni di lusso.

Ma per questo governo forse far circolare l’economia vuol dire solo farla circolare verso il fisco e le banche, vedi cashback.

Lo ritengo vergognoso.

Facile chiamarci eroi per poi trattarci come plebei.

Me ne ricorderò alle urne. Grazie dell’attenzione.

Vi seguo, Distinti saluti.

Paolo“.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

4 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394