histats.com
giovedì, Dicembre 2, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaOSS si spaccia per Maresciallo dei Carabinieri. Fermato e denunciato.

OSS si spaccia per Maresciallo dei Carabinieri. Fermato e denunciato.

Un Operatore Socio Sanitario di 42 anni si spacciava per Maresciallo dei Carabinieri. Fermato e denunciato per usurpazione di titoli e di onori.

I Carabinieri di Filettino hanno denunciato un Operatore Socio Sanitario 42enne di origini napoletane per “false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altrui” e “usurpazione di titoli o di onori”.

E’ quanto riferiscono i colleghi ExtraTV.

L’uomo, un 42enne di origini napoletane ma residente ai Castelli Romani, aveva acquistato una casa nel centro storico di Filettino. Ogni volta che si recava presso il Comune o parlava semplicemente con gli abitanti del posto, diceva di essere un Maresciallo dei Carabinieri in servizio presso un Reparto di Roma.

Questa notizia si è sparsa velocemente in paese, soprattutto grazie agli aneddoti inventati che raccontava a tutti. Sicuramente voleva solo essere stimato e ben voluto, e così era andata, finché non sono giunte alle orecchie dei Carabinieri, quelli veri, le voci sull’uomo.

Dopo le indagini, i Carabinieri hanno identificato l’uomo e hanno scoperto che il 42enne era un Operatore Socio Sanitario (OSS) presso alcune strutture per degenza di anziani a Roma.

E’ stato denunciato per “false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altrui” e “usurpazione di titoli o di onori”.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394