histats.com
domenica, Febbraio 5, 2023
HomeProfessioni SanitarieFisioterapistiLa lunga attesa degli OSS e dei fisioterapisti. Assunti o costretti a...

La lunga attesa degli OSS e dei fisioterapisti. Assunti o costretti a rifare il concorso, semmai uscirà.

Pubblicità

La lunga attesa degli OOS e dei fisioterapisti. Quale sarà il loro futuro? Saranno chiamati o saranno costretti a rifare il Concorso (se uscirà)?

Il 5 novembre un destino incerto per i 10.588 Operatori Socio Sanitari in graduatoria nel concorso di Foggia, e per i fisioterapisti idonei nel concorso di Bari, che attendono da anni di essere assunti. Un futuro lavorativo che potrebbe risolversi a breve, nel bene e nel male.

Sono stati chiamati ad oggi 3412 OSS dalla graduatoria dei Riuniti di Foggia, diamo atto a quanto è stato fatto ad oggi, uno scorrimento lento, altri 1000 sono stati assorbiti dalle strutture.

Quale sarà il futuro di questi operatori?

Shc Puglia ha organizzato un sit-in il 18 ottobre sotto la regione dando voce a questi operatori.

L’incontro si è tenuto alla presenza della Dott.ssa Caroli, chiedendo lo scorrimento veloce delle graduatorie; abbiamo messo in evidenza che molte ASL non hanno seguito tutte le linee imposte dall’Asl di Foggia.

Shc Puglia ha cercato di avere delle risposte concrete e sicure, la Dott.ssa Caroli accogliendo le istanze presentate, con la promessa da parte della regione di una delibera per il reclutamento di questi operatori in tutte le varie AA.SS.LL

La situazione diventa sempre più complessa, il 5 novembre è vicino, e per questo che ci rivolgiamo a tutti gli operatori che bisogna creare una solida coesione e attenzione alle problematiche in modo che sia in grado di sensibilizzare la politica nella ricerca di soluzioni e applicabilità delle disposizioni che ci sono in atto.

E per questo che coinvolgiamo tutti i professionisti a essere uniti per poter pianificare in un
indirizzo fondamentale per tutti, un diritto che silenziosamente si sta trasformando in un privilegio per pochi.

La nostra lotta è legata al miglioramento del Servizio Sanitario Nazionale, e a ridurre la carenza di personale attraverso assunzioni, poiché il diritto alla salute è di tutti ed è importante assumere personale, estendendolo nelle prestazioni sanitarie verso tutta la popolazione, perché questi operatori sono una risorsa per la popolazione al recupero della salute fisica e psichica.

Il problema è politico, fino a quando la grande maggioranza delle persone non sarà colma del senso di responsabilità reciproca per il benessere di ognuno, la giustizia sociale non potrà mai essere raggiunta.

Comunicato della Segreteria Nazionale Shc

RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394