histats.com
domenica, Marzo 3, 2024
HomeIn evidenzaInfermieri costretti a fare gli OSS. Azienda sanitaria condannata, ora dovrà risarcirli...

Infermieri costretti a fare gli OSS. Azienda sanitaria condannata, ora dovrà risarcirli di 7000 euro.

Pubblicità

Sentenza del Tribunale. Alcuni Infermieri dell’ASP di Catanzaro costretti a fare gli OSS. Azienda sanitaria condannata, ora dovrà risarcirli di 7000 euro.

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro è stata condannata a risarcire di ben 7000 euro alcuni Infermieri costretti ad attività domestico-alberghiere, igieniche e di assistenza generica in assenza e in sostituzione degli Operatori Socio Sanitari (OSS).

Mediante sentenza n. 298/2022 il Giudice del Lavoro ha riconosciuto il “demansionamento” di alcuni infermieri dipendenti dell’ASP catanzarese che, in mancanza di personale OSS, costringeva gli Infermieri a svolgere ritualmente mansioni non consone al loro status professionale.

Quella del demansionamento e della deprofessionalizzazione infermieristica è un “cancro” che non si riesce a guarire in alcun modo ed è diffuso in tutto lo stivale italico, da Nord a Sud, passando per il Centro e per le Isole.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394