histats.com
mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeInfermieriFnopi - Ordine InfermieriDe Gennaro (Asl Foggia): "Telemedicina e Infermieri di Famiglia e di Comunità...

De Gennaro (Asl Foggia): “Telemedicina e Infermieri di Famiglia e di Comunità anche nelle carceri”.

Pubblicità

Girolama De Gennaro (Dirigente Infermieristica Asl Foggia): “Telemedicina e Infermieri di Famiglia e di Comunità anche nelle carceri”.

Il progetto “Diomedee” potrebbe essere esportato nei prossimi mesi anche nelle Carceri della provincia di Foggia. Lo ha annunciato Girolama De Gennaro, Responsabile della Direzione Infermieristica e Tecnica dell’ASL FG.

Lo ha fatto nel corso della premiazione del progetto “Diomedee“, di cui è direttrice scientifica, in occasione della tappa itinerante foggiana del Congresso della Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche e alla presenza della presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli e del presidente OPI Foggia Michele Del Gaudio. Tutto ciò mentre prima di lei era intervenuto il neo-assessore alla sanità della Regione Puglia, Rocco Palese, e stava per intervenire il Governatore Michele Emiliano.

L’esperienza della Telemedicina e degli Infermieri di Famiglia e di Comunità, che vede come fulcro operativo centrale l’Ospedale “Umberto I” di San Marco in Lamis, sarà esportata a breve là dove non sempre il diritto alla salute e alle cure è garantito. Appunto nelle strutture carcerarie.

A darle man forte saranno sempre i coordinatori infermieristici Carla Lara D’Errico e Stefano Marconcini. Grazie a loro e al loro entourage infermieristico fatto di giovani e di meno giovani colleghi è stato possibile realizzare un sogno e di fornire ai Pazienti cronici di 61 comuni della Capitanata un servizio di cura e di assistenza che altri invidiano.

La De Gennaro ha colpo l’occasione per invitare la parte politica presente al Congresso e quella che seguirà dopo il dibattito che ne è emerso a dare ascolto agli Infermieri, ad attivarsi con delle progettualità che già esistono e che sono state validate: “basta copiare quello che di buono è già in essere e non farle null’altro”.

Prima di lei erano intervenuti la presidente Fnopi Barbara Mangiacavalli, il sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla, la deputata del gruppo misto Rosa Menga (nel suo ruolo anche di Medico) e il neo assessore alla sanità della Regione Puglia Rocco Palese. Dopo di lei il Governatore Michele Emiliano. Un parterre perfetto per far giungere alle istituzioni di ogni ordine e grado l’appello a riconoscere le professionalità avanzate delle professioni infermieristiche in provincia di Foggia, in Puglia e nel resto d’Italia.

Ora il progetto “Diomedee” potrebbe offrire supporto ai detenuti foggiani e permettere di intervenire sulle cronicità e sulle emergenze/urgenza in maniera più proficua, mirata e soprattutto tempestiva.

Leggi anche:

Diomedee. Quando gli Infermieri fanno la differenza nell’assistere la comunità. All’ASL di Foggia il premio FNOPI.

Del Gaudio (OPI Foggia): “da noi gli Infermieri di Famiglia e di Comunità danno consigli assistenziali, Medici e Pazienti apprezzano”.

Congresso FNOPI Foggia. Infermieri professionisti indispensabili per la salute della comunità.

Dott. Angelo Riky Del Vecchiohttp://www.angelorikydelvecchio.com
Nato in Puglia, vive e lavora in Puglia, Giornalista, Infermiere e Scrittore. Già direttore responsabile di Nurse24.it, attuale direttore responsabile del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it. Ha al suo attivo oltre 15.000 articoli pubblicati su varie testate e 18 volumi editi in cartaceo e in digitale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394