histats.com
domenica, Febbraio 5, 2023
HomePrimo PianoCronacaChiesto il carcere per 3 OSS accusati di violenza a Pazienti Anziani...

Chiesto il carcere per 3 OSS accusati di violenza a Pazienti Anziani in RSA.

Pubblicità

In Puglia continua il processo agli OSS accusati di violenza nei confronti di alcuni ospiti di una RSA.

A Manfredonia, ridente cittadina marinara della costa foggiana, non si parla di altro. Le presunte violenze e violenze sessuali nei confronti di Pazienti Anziani ospitati nella RSA “Stella Maris” hanno segnato per sempre la città e i cittadini.

Il caso Stella Maris torna in tribunale. Lo riferiscono i colleghi de L’Immediato. Nelle scorse ore si è tenuta l’udienza dinanzi ai giudici del Riesame per discutere sulle misure cautelari a carico di quattro oss accusati di violenze nei confronti degli anziani ospiti della casa di riposo di Siponto.

La procura aveva fatto appello contro l’ordinanza che dispose i domiciliari, chiedendo che venga applicata la custodia cautelare in carcere per A.V. 42 anni, M. Pa. 25 anni, M. S. 37 anni e per una quarta persona per cui il gip aveva rigettato la misura cautelare per assenza di gravi indizi di colpevolezza.

Gli indagati sono tutti residenti tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo. Per un quinto Operatore Socio Sanitario, il 31enne D. N., la procura aveva rinunciato all’appello e per questo resterà ai domiciliari. Sulla decisione il tribunale si è riservato e si esprimerà prossimamente. Nel frattempo gli oss sono stati licenziati e rimpiazzati da personale ex novo.

Per noi finché non ci sarà la condanna in ultima istanza gli OSS in questione restano innocenti, pertanto continueremo ad usare il condizionale nei loro confronti perché in Italia si è colpevoli solo se condannati.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394