histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeIn evidenzaCasa Sollievo della Sofferenza: Consigliere Regionale Cera denuncia mancato riconoscimento del premio...

Casa Sollievo della Sofferenza: Consigliere Regionale Cera denuncia mancato riconoscimento del premio Covid agli operatori.

Pubblicità

Il consigliere regionale di Forza Italia, Napoleone Cera, solleva una questione di estrema importanza riguardante il mancato riconoscimento del premio Covid agli operatori sanitari della Casa Sollievo della Sofferenza.

Tale mancanza, oltre a rappresentare un grave segno di ingratitudine da parte della dirigenza della struttura, evidenzia un’ingiustizia nei confronti di coloro che hanno sacrificato tanto durante l’emergenza sanitaria.

La situazione attuale.

Nonostante sia trascorso del tempo dall’inizio dell’emergenza, molti operatori sanitari della Casa Sollievo della Sofferenza non hanno ancora ricevuto il premio Covid, una compensazione dovuta per il loro impegno e i rischi affrontati durante la pandemia. Questa mancanza di riconoscimento rappresenta un’ingiustizia e un’affronto nei confronti di coloro che sono stati definiti eroi del nostro tempo.

Le decisioni critiche della dirigenza.

A complicare ulteriormente la situazione, si aggiunge la decisione della Casa Sollievo della Sofferenza di restituire 6 milioni di euro alla Regione Puglia, fondi che avrebbero potuto essere utilizzati per migliorare le condizioni lavorative e di trattamento degli operatori sanitari, nonché per ridurre le liste d’attesa e garantire un migliore servizio ai pazienti.

La richiesta di Cera.

Il consigliere regionale Cera chiede che vengano riconsiderate le decisioni della dirigenza della Casa Sollievo della Sofferenza, garantendo il diritto dei lavoratori al premio Covid e colmando questa grave lacuna. È fondamentale che gli operatori sanitari vengano adeguatamente riconosciuti e trattati con il rispetto e la gratitudine che meritano per il loro impegno e sacrificio durante la pandemia.

Vergognoso.

La denuncia del consigliere regionale Cera mette in luce una situazione preoccupante all’interno della Casa Sollievo della Sofferenza, dove gli operatori sanitari non hanno ancora ricevuto il meritato riconoscimento per il loro coraggio e dedizione durante l’emergenza Covid-19. È necessario agire prontamente per garantire che i diritti dei lavoratori vengano rispettati e che venga colmata questa grave lacuna nell’ambito della struttura sanitaria.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394