histats.com
domenica, Marzo 3, 2024
HomeIn evidenzaDue birre al giorno riducono il rischio di demenza.

Due birre al giorno riducono il rischio di demenza.

Pubblicità

La scienza afferma: due birre al giorno riducono il rischio di demenza.

Gli scienziati dell’Università del “New South Wales” in Australia hanno scoperto che il consumo moderato di birra tra le persone di età superiore ai 60 anni può offrire un effetto protettivo contro la demenza.

I risultati della ricerca

sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Addiction. Secondo il team, c’è stata un’incidenza di casi di demenza fino al 38% inferiore tra coloro che hanno bevuto moderatamente, rispetto ai partecipanti alla ricerca che non hanno bevuto alcolici.

Nel caso di chi ha bevuto

ma ha smesso di consumare, gli scienziati hanno notato che non vi erano differenze significative nell’incidenza della malattia, rispetto a chi non ha mai avuto l’abitudine.

In quel documento, hanno scoperto che bere circa due lattine di birra o bicchieri di vino al giorno può portare a un’incidenza di demenza inferiore del 47% rispetto a coloro che non bevono alcolici.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394