histats.com

Creme solari: Altroconsumo boccia due prodotti per bambini con protezione 50.

Creme solari: Altroconsumo boccia due prodotti per bambini con protezione 50.

Dai test effettuati in realtà il fattore reale non supera il 20.

Lʼassociazione, dopo aver effettuato diverse analisi, ne ha chiesto il ritiro al ministero della Salute. Le aziende sotto accusa, invece, replicano che il valore protettivo indicato in etichetta è reale. In estate bisogna fare molta attenzione alle scottature da sole, specie per i più piccoli. L’associazione dei consumatori “Altroconsumo” ha quindi sottoposto ad un test 16 creme solari per bambini con protezione 50, scoprendo che due arrivavano a malapena a 20 (con un fattore di protezione reale inferiore di 30 punti rispetto a quanto dichiarato).

L’associazione di difesa dei consumatori afferma che in linea generale l’analisi ha dato esiti “rassicuranti”. Quasi tutte le creme testate, infatti, rispettano il grado di protezione riportato in etichetta. Fanno eccezione due prodotti, che sono stati bocciati e che Altroconsumo ha provveduto a segnalare al ministero della Salute chiedendone il ritiro dal mercato: si tratta di “Rilastil Baby transparent spray wet skin” e di “Isdin Transparent spray wet skin“.

La replica: “Il valore protettivo indicato in etichetta è reale”.

Nei test di laboratorio effettuati da Altroconsumo la prima crema con Spf 50+ ha raggiunto invece una protezione media con Spf 20,9. Altroconsumo ha ripetuto le analisi in un secondo laboratorio distinto e indipendente ottenendo addirittura un risultato inferiore: 16,3.

Per la seconda crema, il fattore di protezione reale riscontrato nel primo test è 16,5, mentre 14,1 il risultato della controprova nel laboratorio indipendente. Le aziende hanno replicato con le analisi da loro effettuate e che confermano il fattore di protezione riportato sulle confezioni.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394