muscoli addominali
Pubblicità

Muscoli addominali: quali sono e quali esercizi fare per definirli.

I Muscoli addominali sono un raggruppamento di muscoli della parete addominale.

I muscoli addominali sono i seguenti:

  • retto dell’addome;
  • dell’addome;
  • obliquo dell’addome (esterno ed interno).

Per esercitarli si consiglia di eseguire i crunch, esercizi semplici ma che se ben eseguiti possono dare ottimi risultati.

I Crunch hanno innumerevoli varianti, adatti per esercitare le varie parti della muscolatura addominale.

Per gli addominali alti si consiglia di eseguire i Crunch classici; per eseguirli bisogna sdraiarsi in posizione supina su un piano rigido, posizionare i palmi delle mani dietro la nuca e i piedi a contatto con il pavimento. Esercitare della forza per sollevare la parte superiore del tronco. Per aumentare di intensità si può cambiare la posizione dei piedi, porli in posizione verticale e con le mani cercare di raggiungere i piedi.

Nel caso in cui invece si vuole esercitare gli addominali bassi si deve eseguire il Crunch inverso; per eseguirli bisogna stendersi supini su un piano rigido, le braccia tenute lungo il corpo e a differenza di quello classico bisogna sollevare la parte bassa del corpo, sollevando i glutei.

Un altra tipologia di Crunch da eseguire è quello da seduti. Da seduti, con i palmi appoggiati a terra, si esegue la piegatura delle gambe tenendole sospese.

Per esercitare gli addominali obliqui si consigliano i Crunch obliqui; distesi su un piano rigido con le gambe piegate e con i piedi appoggiati al suolo, le braccia lungo il corpo e alternando un lato per volta, cercare di raggiungere con la mano destra il piede destro, riposizionarsi in posizione neutra e in seguito raggiungere con la mano sinistra il piede sinistro.

Stretching: cos’è, a cosa serve e quali tipi di allungamento muscolare esistono?

2 COMMENTS

Comments are closed.