Autore: Dott. Andrea Cataldo

Il management regola la sanità?

Infermieri Dirigenti: manager influenzano in positivo e in negativo il nostro lavoro da Infermieri.

Perché elementi che caratterizzano il management sono entrati nell’agire quotidiano del professionista della salute? Dopo l’aziendalizzazione (D.lgs. 502/92, D.lgs. 517/93 ) gli attori della sanità hanno dovuto acquisire competenze manageriali poiché è cambiata tanto la natura giuridica, quanto la struttura organizzativa del sistema sanitario nazionale, divenendo il ruolo di leva...

Laurea Magistrale Infermieristica: Mangiacavalli ha ragione, ma attenti alla spendibilità.

Laurea Magistrale Infermieristica: Mangiacavalli ha ragione, ma attenti alla spendibilità

Giusta la presa di posizione della Fnopi Oggi al XXV Congresso Nazionale del Comitato Infermieri Dirigenti (CID) la presidente Fnopi Barbara Mangiacavalli ha ribadito l’importanza di percorsi formativi post-base “abilitanti” dal ministero che abbiano determinati contenuti, facendo quindi un chiaro riferimento al protocollo di intesa che ha fatto molto discutere...

Patologie alimentazione: infermieri a rischio!

Infermieri: alto rischio patologie alimentari! Cosa mangiare?

Infermieri: attenti alle patologie dell’alimentazione! Recenti studi hanno sottolineato come gli infermieri siano tra i lavoratori più soggetti alle patologie dell’alimentazione. Turnazione svantaggiosa, carichi di lavoro, stress. Ne parliamo con il dottor Paolo De Rocco che ci avverte su come salvaguardare la nostra salute! Share this…FacebookPinterestTwitterLinkedinPrintemail

Tempo libero e lavoro migliore: coesistenza possibile?

Work life integration: più tempo libero, lavoro migliore! Ecco come!

Ogni professionista sanitario sogna una vita professionale soddisfacente che appaghi in maniera flessibile il tempo necessario da dedicare alla famiglia, agli amici, alla propria vita sociale e ai propri interessi personali. In realtà, non sempre questa flessibilità, così tanto ambita, comporta una condizione di benessere e soddisfazione. Share this…FacebookPinterestTwitterLinkedinPrintemail