Neolaureato, sei pronto a correre?

Neolaureato, la laurea è la fine della prima stagione: la serie continua!

Infermieri, fisioterapisti, ostetriche e tutte le professioni sanitarie e mediche

Neolaureati: la discussione della tesi universitaria è soltanto un traguardo, non la fine del percorso. Anzi, la vostra serie è appena cominciata!

Il giorno della laurea è uno dei momenti più belli della vita. Coronamento di un percorso lungo e difficoltoso pieno di colpi di scena di ogni tipo: dall'esame andato male all'impatto emotivo dei tirocini.

Non nascondiamoci, tante cose succedono che ci potremmo fare una serie tv.

Senza dimenticare la festa in facoltà dove le bevute erano discutibili, ma hai comunque preferito tacere e consumare. E consumare. E consumare. Il resto te l'hanno raccontato i giorni dopo: "nelle puntate precedenti...".

Senza contare poi il discorso "elaborazione della tesi" che meriterebbe uno spin off dedicato, pure di qualche stagione. Finita la serie dunque?

Per niente, semmai soltanto la prima stagione.

Inizia per voi un percorso complesso che vi porterà in realta lavorative non sempre facili. Ricordate che a guerra nun ‘a vince chi è chiù forte, ‘a vince chi è chiù brav’ a aspetta’ ma mi raccomando non spaventatevi!

Le vostre competenze e capacità sono da covare, prima, e nutrire, poi. Forse vi sentirete piccoli all'inizio, non importa. Passo dopo passo la vostra professionalità di cui avrete avuto cura già dalla "schiusa" vi verrà a prendere nelle arene più difficili e capirete quanto da piccoli cuccioli sarete diventati dei veri draghi (spaccando alla grande!).

Ci saranno momenti turbolenti ma passata la tempesta il cielo si schiarirà in un istante. E solo allora, in quei momenti di quiete dopo la tempesta, osserverete chi è stato abbastanza forte da sopravvivere. Una piccola parte statisticamente cambierà lavoro, un'altra più corposa perderà di motivazione.

Tra i tanti modelli che avete osservato e osserverete, cercate di capire che tipo di professionista vorrete essere. Guardatelo nello specchio, portatevelo con voi anche fuori dal lavoro. Fate che il vostro esempio sia la vostra persona e che lo sia per sempre.

E adesso?

Riposta la corona d'alloro in un posto sicuro tra gli occhi di mamma ed il vostro cuore, staccati i festoni e spazzati i coriandoli, la domanda si affaccia alla mente: e adesso? Adesso ce pigliamm' tutt' chell che è 'o nuost: la carriera professionale.

La prima stagione dice molto ma è ancora tutto da scoprire ed i titoli di coda di questo percorso di laurea coincidono con quelli di inizio della vostra prossima stagione.

E fidatevi, sarà epica.

Complimenti a tutti i neolaureati, il mondo della sanità di domani è già vostro, dovete solo scoprirlo.

Pin It
Dott. Marco Tapinassi
Author: Dott. Marco TapinassiWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Vice-Direttore. Infermiere, webwriter, attentatore di biscotti. Esperto nella gestione di pazienti con Alzheimer e Demenze. Immagina l'informazione come un fattore di crescita. Non perde nemmeno un tè con il suo Bianconiglio.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email