Infermiera aggredita da detenuti durante tentativo di fuga. Fermati dai Carabinieri.

Infermiera aggredita da detenuti durante tentativo di fuga. Fermati dai Carabinieri.

E' accaduto all'ospedale di Terni.

Infermiera aggredita da due pazienti ricoverati: erano detenuti al momento ricoverati nel suo reparto, evasi e bloccati poche ore dopo! Un'infermiera dell'ospedale di Terni è stata aggredita durante un tentativo di evasione da parte di due detenuti che hanno tentato di evadere approfittando del momentaneo ricovero nell'ospedale pubblico, fuori dal carcere.

Uno dei due proviene dal carcere di massima sicurezza di Spoleto mentre l'altro proviene dal carcere di Terni. Non è chiaro se i due si conoscessero anche prima del ricovero. Approfittando di un momento favorevole hanno prima aggredito la donna per poi riuscire ad evadere dal carcere. Nonostante le circostanze violente, l'allarme precoce lanciato dal personale ha permesso l'arresto dei due nel giro di pochissimo tempo.

Il primo detenuto, il più pericoloso, è riuscito a raggiungere il parcheggio dove ha preso a morsi una ragazza per rubarle l'auto. I Carabinieri hanno allora sparato quattro colpi di pistola riuscendo poi a bloccare l'uomo, evitandone la fuga. L'altro detenuto è stato bloccato direttamente dentro le corsie ospedaliere.

Fonti vicine hanno dichiarato che la collega avrà bisogno di una prognosi minima.

Pin It
Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email