Superfood: questi alimenti agevolano veramente il nostro benessere?

Superfood: questi alimenti agevolano veramente il nostro benessere?

Dieta e superfood

Il termine superfood è diventato uno slogan popolare nel linguaggio dell’alimentazione e della salute. Tuttavia, non esiste una definizione tecnica della parola e le prove scientifiche per gli effetti salutari di questi alimenti – nonostante siano spesso positivi – non si applicano necessariamente alle diete reali.

L’attenzione attuale sui superfood è stata probabilmente incoraggiata da un crescente interesse pubblico sull’alimentazione e sulla salute, in particolare nel mondo sviluppato.

Una semplice ricerca in internet per la parola superfood porta a 10 milioni di risultati soprattutto da blog di salute e nutrizione, riviste online e venditori di integratori nutrizionali.

Non vi è dunque una definizione ufficiale o legale del termine in questione.

L’Oxford English dictionary, ad esempio, descrive come superfood “un alimento ricco diun nutriente considerato particolarmente benefico per la salute e il benessere”, mentre il Merriam-Webster dictionary omette qualsiasi riferimento alla salute e lo definisce come “un alimento super denso di nutrienti, come vitamine, minerali, fibre, antiossidanti e/o fitonutrienti”.

L’idea che gli alimenti abbiano benefici eccezionali per la salute è attraente e ha sicuramente alimentato l’interesse pubblico nei superfood. Certamente, la scienza ha dimostrato in quest’area che certi componenti degli alimenti e delle bevande potrebbero essere particolarmente buoni per noi. Questo viene riflesso anche dall’esistenza di affermazioni autorizzate sulla salute, per le quali l’European Food Safety Authority ha trovato la base scientifica delle prove sufficientemente convincente.

Allo stesso tempo, è irrealistico aspettarsi che una gamma ristretta di superfood migliori in modo significativo il nostro benessere. Quando si guarda alle prove dietro i superfood, dobbiamo essere realistici su come questo si traduca nelle nostre diete.

Quando si arriva ad assicurare un apporto bilanciato dei nutrienti per una buona salute, dobbiamo aumentare la gamma degli alimenti nutritivi nella nostra dieta piuttosto che focalizzarci solo su alcuni alimenti riconosciuti come “super”.

In maniera importante, questo dovrebbe comprendere una maggiore quantità e varietà di frutta e verdure. Molti paesi europei forniscono linee guida alimentari basate sugli alimenti per aiutare le persone a raggiungere questo obiettivo.​​​​​​​

Pin It
Dott. Giovanni Maria Scupola
Author: Dott. Giovanni Maria ScupolaEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nato a Lecce. Blogger, web-writer, nurse-reporter. Laurea in Infermieristica (Bari, 2004), Laurea Specialistica (Parma, 2008), Master in Management e Coordinamento (Roma, 2011).
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email